Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Ingegneria del software. ISO/IEC 25010 E TS 25011. La qualità in uso e la qualità dei servizi it

Il giorno 26 Maggio 2020

Luogo: da remoto

Categorie: Ingegneria del software , Smart Learning da remoto

Modulo di iscrizione on line

Quota di iscrizione: Socio UNI (effettivo): € 150,00 + IVA 22%
Non socio/cliente: € 210,00 + IVA 22%
La quota comprende: Documentazione didattica, Attestato di partecipazione
Modalità di iscrizione:Termini e condizioni
Informativa Privacy - Trattamento dati

La qualità in uso è un concetto relativamente nuovo dal punto di vista dell’Ingegneria del software, si potrebbe far derivare da un ampliamento dell’attenzione alla Customer Satisfaction. La qualità in uso, definita secondo lo standard ISO/IEC 25010 (par. 4.1) da 5 caratteristiche, è importante per varie ragioni, mirando ad esempio a:
aumentare la soddisfazione dell’utente
porre l’attenzione degli effetti della qualità del software e dei dati in ambiente reale
fornire un punto di unione tra software, dati e servizi IT
contribuire alla progettazione e valutazione della qualità di nuovi servizi IT
L’argomento si svilupperà principalmente a partire dallo studio di due standard internazionali: l’ISO/IEC 25010 del 2011 (par. 4.1) di tipo concettuale, e l’ISO/IEC 25022 del 2016, orientato alle misure. Principalmente l’attenzione sarà data alle caratteristiche di qualità definiti nella Specifica Tecnica ISO/IEC TS 25011 del 2017, rilevando alcune connessioni con la Circolare 3/2017 dell’AgID "Raccomandazioni e precisazioni sull'accessibilità digitale dei servizi pubblici erogati a sportello dalla Pubblica Amministrazione, in sintonia con i servizi online e dei servizi interni", citata nelle “Linee guida sull’accessibilità degli strumenti informatici” di recente pubblicazione AgID.
L’adozione dei modelli di qualità che saranno presentati apre la strada ad attività di autovalutazione, conformità, pre-certificazione e certificazione della qualità.

OBIETTIVI

L’obiettivo del corso è di far comprendere le 5 caratteristiche della qualità in uso e le 10 sotto caratteristiche. Il corso consentirà ai partecipanti di quantificare il livello di qualità attraverso 36 misure e di provvedere ad eventuali azioni di miglioramento dei processi o del software e dei dati coinvolti per fornire un servizio migliore ai propri utenti.

DESTINATARI

I destinatari dello standard ISO/IEC 25010 (par. 4.1) “Modello di qualità in uso” e dell’ISO/IEC 25022 “Misurazione della qualità in uso” sono ad esempio coloro che si ritrovano particolarmente incaricati di controllo della qualità finale nell’ambiente reale in esercizio del software. Ad essi si aggiungono i responsabili di servizi e delle relazioni con il cliente, responsabili della riorganizzazione ed aggiornamento di nuovi servizi e della gestione della graduale transizione verso di essi, che possono essere interessati alla specifica tecnica ISO/IEC TS 25011 “Modello di qualità dei servizi IT”.


2020-05-26 00:00:00
0000-00-00 01:00:00
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.