Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

UNI CEI ISO/IEC 25012:2014 e UNI CEI ISO/IEC 25024:2016. La qualità dei dati. Concetti e Misure

Il giorno 27 Febbraio 2020

Luogo: Milano Via Sannio, 2, 20137 Milano, Italia

Categorie: Corsi con riconoscimento CFP per Periti Industriali , Ingegneria del software

Modulo di iscrizione on line

Quota di iscrizione: Socio UNI (effettivo): € 280,00 + IVA 22%
Non socio/cliente: € 400,00 + IVA 22%
La quota comprende: Documentazione didattica, Attestato di partecipazione, Norme di riferimento
Modalità di iscrizione:Termini e condizioni
Informativa Privacy - Trattamento dati

I dati sembrano un argomento nuovo dell’Ingegneria del software, mentre sono stati da sempre alla base dell’informatica (informazione automatica) e della statistica. A rafforzare la tendenza di maggiore attenzione alla qualità dei dati contribuiscono i termini di Big data, Data cloud e Linked open data. Gestire la qualità dei dati è importante per varie ragioni, ad esempio:

-      favorire il governo della crescente disponibilità di dati digitali

-      acquisire dati da fonti sconosciute

-      contenere la dispersione di dati tra sistemi

-      incrementare il riuso di dati

-      diminuire i costi della non qualità

-      rimuovere le cause che determinano dati errati

-      migliorare la qualità dei prodotti

-      aumentare la soddisfazione dell’utente

-      contribuire allo sviluppo di nuovi servizi IT innovativi

L’argomento si baserà principalmente sullo studio di due norme: UNI CEI ISO/IEC 25012 del 2014, di tipo concettuale, e UNI CEI ISO/IEC 25024 del 2016 orientato alle metriche. Si seguirà tutto il ciclo di vita del dato: dalla progettazione alla acquisizione, integrazione, elaborazione, visualizzazione e cancellazione. Principalmente l’attenzione sarà data ai dati “strutturati” anche se molte considerazioni possono essere applicate anche a dati “destrutturati”. L’adozione del modello di qualità presentato apre la strada ad attività di autovalutazione, conformità, pre-certificazione e certificazione della qualità

Obiettivi

L’obiettivo del corso è di far comprendere le 15 caratteristiche di qualità dei dati e verificarne l’utilità nella realtà quotidiana. Il corso consentirà ai partecipanti di quantificare il livello di qualità attraverso 63 misure e di provvedere ad eventuali azioni di miglioramento dei processi o del software per fornire un servizio migliore ai propri utenti.

Tra le finalità del corso si pone quella di formare la capacità di interpretazione dei dati e la comprensione dei vantaggi di utilizzo della qualità dei dati per ridurre la complessità dei sistemi favorendo l’interoperabilità dei sistemi attraverso dati maggiormente dialoganti e ad alta potenzialità semantica.

Destinatari

I destinatari del corso sono tutti coloro gestiscono dati nel campo della progettazione di procedure e banche dati, come anche nel campo di rendicontazioni di notizie e nel campo della comunicazione. Tra i destinatari si ritrovano particolarmente gli implementatori di banche dati, incaricati di controllo qualità, acquirenti e fornitori di dati. Il corso è di interesse anche di Database Administrator, Data Architect e Data Scientist.

 


2020-02-27 00:00:00
0000-00-00 01:00:00
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.