Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Dal 27 giugno all'11 luglio ben 31 progetti di norma saranno in inchiesta pubblica preliminare, cioè quella fase fondamentale dell'iter di normazione che - in ossequio alla logica della trasparenza che è uno dei pilastri su cui si fonda l'intero sistema di normazione - informa il pubblico dell'intenzione di avviare lavori in determinati settori o su specifici temi, dando la possibilità a chi fosse interessato di esprimere i propri commenti.

I progetti sottoposti ad inchiesta pubblica preliminare fanno riferimento a diverse Commissioni tecniche: Sicurezza della società e del cittadino; Organi meccanici; Servizi; Gestione per la qualità e metodi statistici; Tecnologie biomediche e diagnostiche; Metrologia; Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi; Trasporto guidato su ferro.

Qui di seguito, in sintesi, i progetti che si intendono avviare raggruppati per Organo tecnico di riferimento:

  • UNI/CT "Sicurezza della società e del cittadino"
    • Sicurezza e resilienza - Comunità  resiliente - Linee guida per la conduzione di riesami tra pari
    • Sicurezza e resilienza - Comunità  resiliente - Linee guida per lo scambio di informazioni tra organizzazioni
    • Sicurezza sociale   Linee guida per le esercitazioni
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Migliori pratiche per l'attuazione della sicurezza della catena logistica, valutazioni e pianificazioni - Requisiti e linee guida
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Linee guida per l'attuazione della ISO 28000 - Parte 4: Guida aggiuntiva specifica per l'attuazione della ISO 28000 nel caso in cui la conformit  alla ISO 28001  un obiettivo di gestione
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Migliori pratiche per l'attuazione della sicurezza della catena logistica, valutazioni e pianificazioni - Requisiti e linee guida
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Sviluppo della resilienza nella catena logistica - Requisiti con guida all'uso
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Requisiti per gli organismi che forniscono audit e certificazione dei sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Linee guida per l'implementazione della ISO 28000 - Parte 1: Principi generali
    • Sistemi di gestione per la sicurezza della catena logistica - Linee guida per l'attuazione della ISO 28000 - Parte 3: Guida aggiuntiva per l'adozione della ISO 28000 specifica per l'utilizzo da parte di medie e piccole imprese (diverse dai porti marittimi)
    • Sicurezza e resilienza - Resilienza urbana   Quadro di riferimento e principi
  • UNI/CT "Organi meccanici"
    • Calcolo della capacità  di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Esempi di applicazione delle normative ISO 6336, parti 1,2,3,5
    • Calcolo della capacità  di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della durata di ingranaggi sottoposti a carichi variabili
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Principi di base, introduzione e fattori generali di influenza
    • Calcolo della capacità  di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della resistenza a fatica per contatto hertziano ripetuto o pitting
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Esempi di calcolo di resistenza al micropitting
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della resistenza al micropitting
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della resistenza a flessione dei denti
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della capacità di carico a frattura del fianco del dente
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Resistenza e qualità dei materiali
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della resistenza al grippaggio (scuffing) (applicabile anche alle ruote coniche e ipoidi). Metodo della temperatura di flash
    • Calcolo della capacità di carico di ingranaggi cilindrici a denti dritti ed elicoidali - Calcolo della resistenza al grippaggio (scuffing) (applicabile anche alle ruote coniche e ipoidi) - Metodo della temperatura integrale
  • UNI/CT "Servizi"
    • Gestione dei beni (asset management) - Linee guida per l'applicazione della ISO 55001
      - Gestione dei beni (asset management) - Guida all'allineamento delle funzioni finanziarie e non finanziarie nella gestione dei beni
  • UNI/CT "Gestione per la qualità e metodi statistici"
    • Procedure di campionamento nell'ispezione per attributi - Parte 2: Piani di campionamento indicizzati secondo la qualità  limite (LQ) per l'ispezione di un lotto isolato
    • Piani di campionamento sequenziali per l'ispezione per variabili secondo la percentuale di elementi non conformi (scarto tipo noto)
    • Attività professionali non regolamentate - Manager del Valore (Value Manager) - Requisiti di conoscenza, autonomia e responsabilità
  • UNI/CT "Tecnologie biomediche e diagnostiche"
    • Biotecnologie - Biobanking - Guida per l'implementazione della ISO 20387
  • UNI/CT "Metrologia"
    • Attività professionali non regolamentate - Metrologo - Requisiti di conoscenza, abilità , autonomia e responsabilità
  • UNI/CT "Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi"
    • Elementi di protezione e caratteristiche di sicurezza per gli utilizzatori dello spazio di attività in ambito sportivo e ricreativo
  • UNI/CT "Trasporto guidato su ferro"
    • Metropolitane - Sagoma cinematica e sagoma limite del materiale rotabile - Profilo minimo degli ostacoli e distanziamento fra i binari

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.