Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

Periodo: dicembre 2017 - febbraio 2020

bridgit2Promuovere il trasferimento tecnologico della ricerca, colmare il gap tra innovazione e mercato, diffondere i vantaggi della standardizzazione per le community Ricerca & Innovazione. Sono solo alcune delle sfide del progetto BRIDGIT2 nato per rafforzare il ruolo della normazione tecnica come strumento chiave per la R&I..

OBIETTIVI

  • Integrare la normazione tecnica nei processi di innovazione e nella comunità R&I internazionale.
  • Trasferire al mercato i risultati dei progetti R&I - quali Horizon 2020, Horizon Europe, FESR - attraverso la normazione tecnica.
  • Promuovere la cultura della normazione tecnica per l’innovazione nei network per la R&I.

AZIONI

INNOVATION CAPACITY BUILDING Partecipare alla community R&I europea
Partecipare progetti R&I Horizon 2020
Sensibilizzare sul ruolo della normazione tecnica (webinar, mentoring)
ENGAGEMENT COMMUNITY R&I Analizzare l’ecosistema nazionale R&I
Rafforzare le relazioni tra normazione tecnica e comunità R&I (ricercatori, imprese)
ROLE OF STANDARDIZAZION IN FRAMEWORK PROGRAMS Promuovere la normazione tecnica per trasferire i risultati dei progetti R&I nel mercato
Rafforzare il contributo della normazione tecnica in Horizon Europe
TOOLS REPOSITORY FOR R&I COMMUNITIES Analizzare i bisogni della comunità R&I rispetto alla normazione tecnica
Informare e comunicare con strumenti digitali dinamici
DISSEMINATION AND OUTREACH Sensibilizzare la community R&I sui risultati del progetto
Organizzare iniziative nazionali ed un evento annuale europeo

 

PARTNER

10 organismi di normazione tecnica nazionali UE con il supporto di CEN/CENELEC Management Center.

Sul sito del progetto, puoi consultare i risultati.
Vuoi saperne di più? Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

bandiera UEIl progetto è cofinanziato dal CEN/CENELEC in collaborazione con EFTA con Grant Agreement n. SA/CEN/GROW/EFTA/OOQ/2017

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.