Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.
Login

L’Agenda Onu 2030, con i suoi 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile, ha lanciato una sfida a tutti.
E UNI l’ha raccolta con slancio, convinta che la normazione volontaria sia uno strumento chiave per la crescita economica, l’inclusione sociale e la tutela dell’ambiente.

Abbiamo scelto come modello di governance la norma UNI ISO 26000 sulla responsabilità sociale delle organizzazioni e per poterlo attuare le prassi di riferimento UNI/PdR 18, UNI/PdR 21 e UNI/PdR 41. Abbiamo cominciato ad applicarla scrupolosamente mappando i nostri più importanti portatori di interesse: al centro della mappa ci sono le persone che lavorano in UNI.

Abbiamo quindi cominciato proprio da qui, da un grande piano di trasformazione culturale che riguarda noi, come professionisti e come persone che pensano e agiscono in modo etico in ogni passaggio del loro lavoro quotidiano. Per sviluppare una cultura dell’integrità che permei e ispiri atteggiamenti, comportamenti, decisioni.

La nostra Infrastruttura dell’integrità

Le persone di UNI sono la chiave per dare attuazione al nostro modello di governance orientato alla responsabilità sociale: per questo abbiamo implementato la nostra Infrastruttura dell’integrità, quattro documenti interdipendenti - Carta Etica e Codice Etico; Carta Deontologica e Codice Deontologico - destinati alle persone di UNI.

L’Infrastruttura dà concretezza ai due approcci complementari su cui si basa: i valori e le regole, il come e il cosa. L’assunto è che le regole da sole non bastano, e che è necessario diffondere a tutti i livelli della nostra organizzazione una cultura dell’integrità, intesa come conformità dei comportamenti quotidiani ai principi e ai valori di riferimento.

“Fare bene le cose” in UNI
La Carta Etica delle Persone di UNI è il nostro sistema di riferimento. Individua i Principi e i Valori organizzativi, descrive cosa significano per noi e come si concretizzano in UNI. È la nostra guida per fare bene le cose nell’operatività quotidiana.

La Carta Etica è parte dell’Infrastruttura dell’integrità delle Persone di UNI. Declina la nostra Responsabilità sociale rispetto agli impatti delle nostre decisioni e attività sull’ambiente, la società, l’economia, nel rispetto dei principi definiti dal nuovo Statuto, “di affermare la dignità della Persona e tutelare i Diritti Umani fondamentali”.

Carta Etica delle Persone di UNI

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.