Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

Pubblicato il CEN-CENELEC Annual Report 2020, il documento di riepilogo delle attività di normazione europea. Una conferma delle norme come elemento propulsivo per la ripresa e la resilienza dell'economia UE.

cen cenelec annual report 2020 1000 

Il 2020 è stato un anno impegnativo per tutti e anche per la comunità europea della normazione, rappresentata da CEN e CENELEC.
Molte sono state le sfide impegnative a cui il mondo della standardizzazione ha risposto con celerità ed efficienza. Gli esempi sono molteplici: le norme sui dispositivi medici e di protezione hanno consentito la sicurezza di persone e professionisti; si è intrapresa una importante transizione verde e digitale in aree strategiche - si pensi a idrogeno, cloud, batterie e intelligenza artificiale - e si è fornito un concreto supporto in aree chiave per la ripresa dell'economia europea, come l'edilizia, l'elettromobilità o il settore manufatturiero.
La capacità, da parte della normazione europea, di intervenire su un'ampia gamma di settori produttivi offrendo soluzioni personalizzate e lungimiranti è forse la più chiara dimostrazione di come CEN e CENELEC siano stati un elemento propulsivo per la ripresa e la resilienza dell'economia UE.

Generare fiducia, soddisfare le esigenze del mercato, accrescere la competitività delle imprese, promuovere l'innovazione per un'Europa migliore, più sicura e più sostenibile: questi sono solo alcuni dei punti salienti che testimoniano gli importanti risultati raggiunti dalla normazione nell'ultimo, difficile, anno e che sono efficacemente sintetizzati nel CEN-CENELEC Annual Report 2020, ora liberamente scaricabile dal sito www.cencenelec.eu in formato PDF.

Questi importanti risultati, e molti altri, sono un esempio quanto mai emblematico della vitalità del sistema europeo di normazione, che consente a CEN e CENELEC di guardare con ottimismo a un'Europa più forte e resiliente nel 2021 e... nel futuro!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.