Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE
Login

Periodo: giugno 2021 - maggio 2024

eub logoUNI è partner di EUB SuperHub, un progetto di ricerca e innovazione finanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del programma H2020 (GA n° 101033916).
In un contesto in cui è disponibile una sempre maggiore quantità di dati sull'uso operativo degli edifici che possono essere osservati da un numero sempre maggiore di soggetti interessati, il progetto EUB SuperHub sosterrà l'evoluzione del processo di certificazione nell'UE attraverso lo sviluppo di una metodologia scalabile per visualizzare, valutare e monitorare gli edifici attraverso il loro intero ciclo di vita (energia incorporata, costi ecc.).

L'iniziativa della Commissione Europea Level(s), un quadro volontario in materia di comunicazione che offre un linguaggio comune “sostenibile” per il settore dell’edilizia, è già all'avanguardia proponendo una nuova visione olistica degli edifici che tiene conto dei principi di sostenibilità (LCA, LCC ecc.) sia per gli edifici residenziali, sia per quelli commerciali che pubblici. Le valutazioni del rendimento energetico e i certificati degli edifici devono quindi evolversi per riflettere lo sviluppo tecnologico, i bisogni della società e, all'interno dell'UE, devono essere coerenti in tutti gli Stati membri.
I cambiamenti sociali e tecnologici nella società richiedono una modifica nel modo in cui osserviamo e gestiamo l'ambiente costruito, ovvero richiedono una visione olistica degli edifici che aiuti a trasformare gli incentivi e gli investimenti in efficienza energetica.

OBIETTIVI

Supportare l’evoluzione in Europa di energy performance assessments and certificates attraverso una metodologia per valutare e monitorare gli edifici durante tutto il loro ciclo di vita.
Ciò verrà realizzato assicurando un approccio olistico e tecnologicamente neutrale, per offrire una metodologia ed una tecnologia di integrazione dei dati in un «digital logbook» per building intelligence per tutti gli attori del mercato; realizzando delle guidelines per migliorare fiducia e trasparenza di EPCs (energy performance certificates).

Per valutare l’applicazione dei certificates, saranno scelti dei casi pilota considerando varie location e tipi di costruzioni.
Saranno inclusi EPCs nazionali.

IL CONSORZIO

9 partner tra imprese, centri di ricerca, università ed enti pubblici di Paesi UE

bandiera UEIl progetto è cofinanziato dal Programma europeo per la Ricerca & Innovazione Horizon 2020 con Grant Agreement n. 101033916.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.