Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Istruzioni per l’uso Res. 1.7.4 -D.M.2006/42/CE Le Regole del Linguaggio Tecnico Semplificato per ottenere un’elevata leggibilità, eliminando gli errori di traduzione e riducendo in modo consistente i costi generali

Il giorno 23 Gennaio 2017

Luogo: Milano Via Sannio, 2, 20137 Milano, Italia

Categorie: Direttiva macchine

Modulo di iscrizione on line

Quota di iscrizione: Socio UNI (effettivo): € 400.00 + IVA
Non socio/cliente: € 500.00 + IVA
La quota comprende:Documentazione didattica, Attestato di partecipazione, coffee break, light lunch
Modalità di iscrizione:Termini e condizioni

I costruttori hanno l'obbligo di costruire macchine sicure e di informare sull'uso in sicurezza: obblighi che discendono dal Diritto Privato, ribaditi anche dalla Direttiva Macchine 2006/42/CE (RES 1.7.4). Tutti si aspettano di disporre delle informazioni che servono nel momento in cui ne hanno bisogno. Vogliono che siano complete, scritte con il giusto livello di dettaglio, facili da rintracciare e comprendere. Il fatto di aver scritto per anni senza applicare metodi e regole definite ha portato a manuali non più adeguati e non linea con gli standard normativi. La manualistica non è solo un obbligo ma rappresenta un importante strumento di lavoro e una leva per la conquista di nuovi mercati. In questi ultimi anni l'ICT ha messo a disposizione soluzioni sorprendenti che rappresentano una svolta nel settore della comunicazione tecnica. Per poter mettere a frutto le opportunità offerte da queste innovazioni è necessario rimodellarsi, adottando un nuovo approccio metodologico e tecnologico basato sul Linguaggio Tecnico Semplificato: un linguaggio controllato fondato sull'applicazione di norme, di regole grafiche e testuali che possono guidare gli autori nella scrittura delle informazioni.  Se si applicano questi principi con il supporto di tecnologie informatiche connesse con i processi di sviluppo del bene è possibile eliminare le ridondanze e le ambiguità, ridurre gli errori di traduzione ma soprattutto ottenere manuali leggibili, facilmente aggiornabili, che rispecchiano la configurazione del bene venduto. Intraprendere questo percorso significa ridurre in modo consistente i costi generali e ottenere manuali con un elevato grado di qualità.

Obiettivi

Conoscere i metodi di scrittura e le tecnologie di ultima generazione per scrivere la manualistica in linea con gli standard normativi, in modo che abbia un elevato grado di leggibilità.

Destinatari

Costruttori di macchine e impianti, direttori di ufficio tecnico, progettisti, centri di assistenza post-vendita, responsabili qualità e sicurezza, redattori tecnici, associazioni, enti di controllo (asl, inail, ecc.).

 



2017-01-23 00:00:00
0000-00-00 01:00:00
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.