Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il correttivo al nuovo codice dei contratti pubblici e le opportunità competitive per le imprese

Il giorno 25 Gennaio 2018

Luogo: Milano Via Sannio, 2, 20137 Milano, Italia

Categorie: Legale/Amministrativo

Modulo di iscrizione on line

Quota di iscrizione: Socio UNI (effettivo): € 200.00 + IVA
Non socio/cliente: € 300.00 + IVA
La quota comprende: Documentazione didattica, Attestato di partecipazione, coffee break, light lunch
Modalità di iscrizione:Termini e condizioni
Informativa Privacy - Trattamento dati

Il nuovo Codice dei Contratti Pubblici, emanato con il recente D.Lgs. n°. 50/2016, è già stato oggetto di un importante intervento correttivo, avendo il D.Lgs. 56/2017, modificato oltre 120 articoli (su 220) aggiungendone inoltre due (il 17-bis e il 113-bis). Nella corposa disciplina che regola l’intera materia degli appalti pubblici di lavori (opere), forniture (beni) e servizi sono state così introdotte nuove disposizioni che in particolare consentono, specie alle MPMI - micro piccole e medie imprese di cogliere le opportunità del rilevante mercato degli appalti pubblici, pari a circa il 14% del PIL dell’UE. Tra le importanti novità: le modalità di affidamento “a chilometro zero”, l’innalzamento a 2 milioni di euro della soglia di aggiudicazione con l’offerta economica più vantaggiosa; l’introduzione dei CAM (Criteri Ambientali Minimi); la nuova definizione di rating d’impresa; l’eliminazione dei costi di funzionamento delle piattaforme telematiche a carico degli operatori economici; gli sconti del 50%, riservati alle MPMI e ai loro consorzi sugli oneri delle garanzie per la partecipazione alle procedure; l’esclusione dalla nozione di subappalto di determinate categorie di forniture e servizi. Da qui l’importanza per le aziende e gli interessati alla materia di comprendere i contenuti del nuovo Codice, la portata delle novità introdotte e gli impatti sulle dinamiche imprenditoriali.

Obiettivi

Obiettivo del corso è quello di delineare il quadro generale dei contenuti nel nuovo Codice dei Contratti pubblici (D. Lgs n. 50/2016) alla luce del recente correttivo (D.Lgs. n. 56/2017) con particolare riguardo agli strumenti e misure in esso contenuti per il rilancio della competitività delle imprese. Gli argomenti saranno affrontati in modo concreto ed operativo, con esempi e casi concreti, ponendo l’attenzione sul concetto di offerta, nelle sue componenti tecniche ed economiche, quale strumento fondamentale a disposizione delle imprese per conseguire le migliori chances concorrenziali.

Destinatari

Personale preposto alle procedure di gara (addetti, funzionari, dirigenti), responsabile unico del procedimento (RUP), fornitori e prestatori di servizi della P.A., liberi professionisti interessati ad approfondire la materia. 

 



2018-01-25 00:00:00
0000-00-00 01:00:00
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.