Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Considerando che i principi che regolano l'attività dell'Ente si basano sulla consensualità, democraticità, volontarietà e trasparenza, in queste pagine raccogliamo informazioni e documenti utili ad illustrarne l'organizzazione e le modalità di gestione.

Statuto e Regolamento attuativo
UNI - Ente Nazionale Italiano di Unificazione - è un'associazione privata senza fine di lucro fondata nel 1921 e riconosciuta dallo Stato e dall'Unione Europea, che studia, elabora, approva e pubblica le norme tecniche volontarie - le cosiddette "norme UNI" - in tutti i settori industriali, commerciali e del terziario (tranne in quelli elettrico ed elettrotecnico).

Statuto e Regolamento attuativo (Edizione 2017)

Politica associativa
Dal 2014 essere Socio dell'UNI ha nuovi valori: più ampi, più esclusivi, più mirati alle esigenze.
L'associazione diventa veramente "su misura" con diverse tipologie associative. Una diversificazione necessaria per tenere conto delle differenze del rapporto con la normazione di una persona fisica, una piccola impresa, una multinazionale o un'organizzazione di rappresentanza nazionale d'impresa… che viene inoltre incontro alle esigenze espresse dai Soci, applicando concretamente l'invito del Regolamento UE 1025/2012 a facilitare il coinvolgimento delle PMI e dei cosiddetti stakeholder "deboli" nella normazione.
Per orientarsi in questa variegata offerta associativa, abbiamo predisposto sul sito un percorso guidato che aiuta ad individuare la tipologia associativa più adatta alle proprie esigenze!

Che Socio UNI voglio essere? >>

Il Consiglio Direttivo
I componenti del Consiglio Direttivo non percepiscono dall’UNI alcun emolumento, diaria o gettone di presenza. Hanno diritto al solo rimborso delle spese di trasferta sostenute per partecipare alle riunioni formali, documentate in originale, per le tipologie e nei limiti fissati dalla Procedura P34.

Legenda: [CV] Curriculum Vitae

Presidente
Piero Torretta [CV]

Vicepresidenti
Stefano Calzolari
Renato D’Agostin
Massimo De Felice [CV]
Andrea Orlando

MEMBRI DI DIRITTO
Rappresentanti CNR
Eleonora Carletti
Federica Mele

Rappresentanti Ministeri
Antonella d'Alessandro (Sviluppo Economico)
Romolo de Camillis (Lavoro e Politiche Sociali)
Tolomeo Litterio (Interno)
Giuseppe Pierri (Sviluppo Economico)
Francesco Rana (Semplificazione e Pubblica Amministrazione)

Rappresentante Ferrovie dello Stato
Paolo Masini

Presidente CEI
Eugenio Di Marino [CV]

Rappresentanti CCT
Gianni Cavinato
Antonio Panvini
Marco Vigone (Presidente) [CV]

Presidenti Enti Federati
Cesare Boffa (CTI)
Bruno Brianzoli (UNICHIM) [CV]
Stefano Cagnoli (CIG)
Patrizia Dapreda (UNSIDER)
Filippo D'Aprile (CUNA)
Roberto Frassine (UNIPLAST)
Domenico Squillace (UNINFO)

Soci con 200 quote
Massimo De Felice (INAIL) [CV]
Gianni Massa (Consiglio Nazionale Ingegneri)
Andrea Orlando (Confindustria)

MEMBRI ELETTI DALL'ASSEMBLEA
Sergio Fabio Brivio
Luigi Di Carlantonio
Stefano Calzolari
Umberto Chiminazzo
Renato D'Agostin [CV]
Franco Deregibus
Natalia Gil Lopez [CV]
Piero Torretta [CV]

La Giunta Esecutiva
I componenti della Giunta Esecutiva non percepiscono dall’UNI alcun emolumento, diaria o gettone di presenza. Hanno diritto al solo rimborso delle spese di trasferta sostenute per partecipare alle riunioni formali, documentate in originale, per le tipologie e nei limiti fissati dalla Procedura P34.

Legenda: [CV] Curriculum Vitae

Presidente
Piero Torretta [CV]

Vicepresidenti
Stefano Calzolari
Renato D’Agostin
Massimo De Felice [CV]
Andrea Orlando

Rappresentante CNR
Eleonora Carletti

Rappresentante Ministero dello Sviluppo Economico
Antonella d'Alessandro

Rappresentante Enti Federati
Domenico Squillace

Presidente CCT
Marco Vigone [CV]

Direttore generale
Ruggero Lensi

Collegio dei revisori dei conti
Per il triennio 2017-2019 sono stati nominati i seguenti componenti del Collegio dei Revisori dei Conti:

Rocco Colicchio - Presidente
Valerio Ingenito – Membro effettivo
Mara Scialanga – Membro effettivo
Luca Scalvini – Membro supplente
Vito Umberto Vavalli – Membro supplente

Collegio dei Probiviri
I componenti del Collegio dei Probiviri non percepiscono dall’UNI alcun emolumento, diaria o gettone di presenza. Non hanno diritto al rimborso delle spese sostenute per partecipare alle riunioni formali.

Riccardo Pellegatta (Presidente)
Sandro Bonomi
Lucia Fani

Componenti Commissione Centrale Tecnica
I componenti della Commissione Centrale Tecnica non percepiscono dall’UNI alcun emolumento, diaria o gettone di presenza. Non hanno diritto al rimborso delle spese sostenute per partecipare alle riunioni formali.

Marco VIGONE Presidente
Gianni CAVINATO Vice Presidente
Antonio PANVINI Vice Presidente
Fabio GALBIATI Segretario
Componenti:
Daniele ANGUSTI Commissione Tecnologie biomediche e diagnostiche
Lauro ANTIPODI Commissione Pompe e piccole turbine idrauliche
Lucio ARMAGNI UNINFO
Alessandro BALSAMO Commissione TPD e GPS - Documentazione, specificazione e verifica geometriche dei prodotti
Antonio Maria BARBERO CTI
Giuseppe BELLOTTI Commissione Calzature
Fabrizio BENEDETTI INAIL
Giorgio BERLOFFA Commissione Attività professionali non regolamentate
Stefano BERTI Commissione Legno
Luca BERTONI Rappresentante Consiglio Nazionale degli Ingegneri
Stefano BONETTO Commissione Servizi
Mario BOSCHI Commissione Vetro
Fabio BOTTARELLI Commissione Trasmissioni oleoidrauliche e pneumatiche
Maurizio BRANCALEONI Commissione Valvole industriali
Mauro CACIOLAI Commissione Comportamento all'incendio
Francesco CANGIALOSI Commissione Manutenzione
Furio CASCETTA Commissione Metrologia
Giuseppe CASTELLET Y BALLARA’ Commissione Nanotecnologie
Paolo CAVALIERI Commissione Navale
Gianni CAVINATO Rappresentante Consumatori CNCU
Roberto CIANOTTI Commissione Apparecchi di sollevamento e relativi accessori
Ornella CILONA Commissione Responsabilità sociale delle organizzazioni
Fabio CORAZZA Commissione Cemento, malte, calcestruzzi e cemento armato
Giuliano CORBELLA UNSIDER
Edoardo COSENZA Commissione Ingegneria strutturale
Maurizio CRISPINO Commissione Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture
Luigi DE ANGELIS Commissione Protezione attiva contro gli incendi
Pier Luigi DINELLI Commissione Prove non distruttive
Marco DUCCI Commissione Impianti ed attrezzi sportivi e ricreativi
Cristiano FIAMENI CIG
Marco FOSSI Commissione Mobili
Massimo GARAI Commissione Acustica e vibrazioni
Vincenzo GERVASIO Commissione Commercio
Giulio Maria GIANA Commissione Macchine utensili
Angelo LUCCHINI Commissione Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio
Luigino MAGGI Commissione Ambiente
Paola MANONI Commissione Documentazione e informazione
Giovanni MATTANA Commissione Gestione per la qualità e metodi statistici
Giancarlo MEI Commissione Metalli non ferrosi
Walter MORETTI UNIPLAST
Gianluigi MORONI UNIPLAST
Fabio NEGRONI Commissione Gomma
Andrea ORLANDO Rappresentante CONFINDUSTRIA
Fabio PAGANO Commissione Luce e illuminazione
Antonio PANVINI CTI
- Commissione Organi meccanici
Giovanni PEREGO UNICHIM
Maurizio PIERDOMINICI Commissione Recipienti per il trasporto dei gas compressi, disciolti o liquefatti
Luciano PIERGIOVANNI Commissione Agroalimentare
Domenico PIERUCCI CUNA
Pietro PIN Commissione Tessile e abbigliamento
Carmine REDA Commissione UNI-CEI Valutazione della conformità
Gian Maurizio RODELLA CUNA
Raffaello ROMEI Commissione Trasporto guidato su ferro
Ivano ROVEDA Commissione Sicurezza della società e del cittadino
Diego RUGHI Commissione Ergonomia
Marco SACHET Commissione Imballaggi
Sergio SALIN Commissione Trasporti interni
Fulvio SAVAGNONE Commissione Carta
Elisabetta SCAGLIA Commissione Cuoio, pelli e pelletteria
Sergio SCANAVINO Commissione Saldature
Carla SIROCCHI Direttore Tecnico UNINFO
Angelo SOLE Commissione Protezione dei materiali metallici contro la corrosione
Alessandro SORESINA CIG
Paolo TATTOLI Commissione Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari
Cristina TIMO' CEI
Francesco TROIANI Commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione
Marco VIGONE Commissione Sicurezza
Piero VISCONTI Commissione Settore Aerospaziale e Difesa

Regolamento Commissione Centrale Tecnica
Il Regolamento per lo svolgimento dell'attività della Commissione Centrale Tecnica e dei Gruppi Settoriali dell'UNI è entrato in vigore il 28 aprile 2016.

Regolamento Commissione Centrale Tecnica

Regolamento dell'attività di normazione
Il Regolamento per lo svolgimento dell'attività di normazione da parte del sistema UNI è entrato in vigore il 26 aprile 2017.

Regolamento dell'attività di normazione (agg. aprile 2017)

Relazione annuale
La Relazione annuale è il documento di riepilogo che dà conto delle principali attività svolte dall'Ente nelle sue molteplici aree di attività.

Relazione annuale 2016

Bilancio consuntivo
Il Bilancio dell'esercizio, redatto ai sensi della IV Direttiva CE (e la nota integrativa redatta ai sensi dell'articolo 2423 del Codice Civile) è relativo sia all'attività istituzionale dell'Ente sia all'attività commerciale.

Bilancio consuntivo 2016

Codice etico
Il Codice etico ha lo scopo di illustrare i principi fondamentali che guidano l'attività dell'UNI e degli Enti Federati, nella convinzione che correttezza, prestigio e buona reputazione siano patrimonio comune. L'ideale ispiratore del Codice riguarda il reciproco vantaggio che tutte le parti interessate possono ricevere grazie ad una condotta etica reciproca e cooperativa.

Codice etico

Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del Dlgs 231/2001
L’UNI, compreso ed approvato lo spirito del Decreto Legislativo 231/2001 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, ha sentito l’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e di trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività, a tutela della posizione e dell’immagine dell’Ente e del lavoro dei dipendenti ed ha quindi ritenuto conforme alle proprie politiche aziendali procedere alla definizione ed attuazione di un proprio Modello di organizzazione e gestione in coerenza con quanto previsto dal D.Lgs 231/2001.

A titolo informativo si fa presente che l’UNI non risulta sia mai incorsa in contestazioni tali da far prefigurare la commissione dei reati di cui al D.Lgs 231/2001.

Modello di organizzazione, gestione e controllo ai sensi del Dlgs 231/2001

Componenti Organismo di Controllo ai sensi del Dlgs 231/2001
Il Decreto Legislativo 231/2001 “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica” ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano un regime di responsabilità amministrativa a carico degli Enti per taluni reati commessi, nell’interesse o a vantaggio degli Enti stessi, da persone fisiche che rivestano funzione di rappresentanza, di amministrazione, o di direzione dell’Ente, nonché da persone fisiche che esercitino, anche di fatto, la gestione e il controllo dell’Ente, ovvero da persone fisiche sottoposte alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti sopra indicati.
A questo proposito è stato affidato ad un organismo dell’Ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e controllo il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza dei Modelli nonché di curare il loro aggiornamento.

Legenda: [CV] Curriculum Vitae

Rocco Colicchio (Presidente)
Giancarlo Bianchi
Gianni Rigamonti [CV]

Altri documenti

Determinazione ANAC n. 8/2015 - Allegato 1

P34 - Procedura per il rimborso delle spese

P47 - Procedura per la ricerca e la selezione del personale

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.