Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU
UN MONDO FATTO BENE.

Sono 15 i progetti di norma che vengono sottoposti in questi giorni (sino al 31 luglio prossimo) all’inchiesta pubblica preliminare, la fase fondamentale del processo normativo che permette di vagliare preventivamente il concreto interesse del mercato in merito a specifiche attività che la normazione intende sviluppare.
Le schede dei progetti saranno disponibili a partire da giovedì 18 luglio.

Interessa la SC 09 “Latte e derivati” della Commissione Agroalimentare il progetto UNI1606540 (adozione ISO 19662:2018) che specifica un metodo, acido-butirometrico o "Gerber", per determinare il contenuto del grasso del latte. È applicabile al latte intero e al latte parzialmente scremato.

UNINFO propone l’adozione della ISO/IEC 30071-1:2019, documento che adotta un approccio olistico all'accessibilità delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) combinando le linee guida sull'implementazione dell'accessibilità dei sistemi ICT sia a livello organizzativo che di sviluppo di sistema. Fornisce una guida per sviluppare e manutenere sistemi ICT (compresi prodotti e servizi) accessibili a diversi utenti, incluse le persone con disabilità e gli anziani. Codice progetto: UNI1606598.

La UNI/CT 016 Gestione per la qualità e metodi statistici propone l’adozione di una serie di norme ISO potenzialmente fruibili da tutte le imprese/industrie di processo.
UNI1606635 (ISO 10725:2000) specifica piani e procedure di campionamento per l’ispezione per accettazione di materiali sfusi.
Adottano le parti 7 e 8 della ISO 16269 ”Interpretazione statistica dei dati” i progetti di norma UNI1606637 e UNI1606636.
UNI1606638 e UNI1606639 adottano le parti 1 e 2 della ISO 28598 sulle procedure di campionamento per accettazione basate sul principio di attribuzione di priorità (APP).
UNI1606640 (ISO 28597:2017) specifica delle procedure per stimare il livello di qualità della singola entità (per es. un lotto) e, quando il processo è sotto controllo statistico, per stimare il livello di qualità di processo sulla base delle evidenze provenienti da più campioni.
UNI1606641 (ISO 28594:2017) fornisce un insieme di sistemi di campionamento e procedure a tolleranza zero difetti per pianificare e condurre ispezioni per valutare la qualità e la conformità a requisiti specificati.
Infine UNI1606642 (ISO 28593:2017) specifica un sistema di schemi di campionamento singoli nell'ispezione per attributi lotto per lotto.

Recepisce il CEN/TR 17310:2019 un progetto della Commissione Cemento, malte, calcestruzzi e cemento armato (UNI1606634) che fornisce una guida sull'assorbimento di carbonio e anidride carbonica (CO2) nel calcestruzzo.

Con il progetto UNI1606630 la Commissione Tessile e abbigliamento intende adottare il CEN/TR 17376:2019 in tema di sicurezza dell'abbigliamento per bambini, che rappresenta una guida all'uso della EN 14682:2014 sui cordoncini e lacci nell’abbigliamento per bambini. Il documento è in formato "Domanda e risposta”.

In tema di opere di difesa dalla caduta massi, la Commissione Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture propone il progetto UNI1606645 che intende sostituire la UNI 11211-2:2007 relativa al programma preliminare di intervento.

La Commissione Documentazione e informazione è interessata al progetto UNI1606647 (adozione ISO 15511:2019) che specifica l'identificatore internazionale normalizzato per le biblioteche e le organizzazioni affini (ISIL). Un ISIL identifica un'organizzazione, vale a dire una biblioteca o un'organizzazione affine, responsabile di un'attività o di un servizio gestito in un ambiente informatizzato.

Chiude il gruppo un progetto che intende definire i requisiti di conoscenza, abilità e competenza delle figure professionali operanti nel campo della fotografia, del video e della comunicazione visiva correlata (sostituisce UNI 11476:2013). Codice progetto: UNI1606393, di competenza della Commissione Attività professionali non regolamentate.

Aspettiamo i vostri commenti!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.