Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Dal 6 al 19 giugno 2019, 17 progetti di norma si trovano nella fase dell’inchiesta pubblica preliminare, fase fondamentale di trasparenza propria dell’intero processo normativo.
Ci inviate i vostri commenti? Clicca qui per la banca dati online.

13 progetti, adozioni di documenti internazionali elaborati dall’ISO, interessano la Commissione UNI/CT 038 Responsabilità sociale delle organizzazioni.
UNI1606395 fornisce le linee guida per la rendicontazione interna ed esterna del capitale umano (HCR) e rende trasparente il suo contributo all'organizzazione per la sostenibilità della forza lavoro.

In tema di città e comunità sostenibili la Commissione propone 6 progetti:

  • UNI1606396 definisce i termini relativi allo sviluppo sostenibile nelle comunità e nelle infrastrutture per comunità intelligenti
  • UNI1606397 stabilisce i requisiti per un sistema di gestione per lo sviluppo sostenibile nelle comunità, incluse le città, utilizzando un approccio olistico per garantire coerenza con le politiche di sviluppo sostenibile
  • UNI1606398 aiuta le città a diventare più sostenibili, attraverso l'implementazione a livello comunale di strategie, programmi, progetti, piani e servizi: fornisce linee guida per l'attuazione pratica a livello locale della norma ISO 37101
  • UNI1606399 rappresenta una guida per sviluppare modelli operativi aperti, collaborativi, incentrati sui cittadini e abilitati al digitale: la visione di un futuro sostenibile
  • UNI1606400 definisce un insieme di indicatori per orientare e misurare la prestazione dei servizi urbani e la qualità di vita
  • UNI1606401 fornisce un inventario delle linee guida e degli approcci esistenti in materia di sviluppo sostenibile e resilienza nelle città.

Gli altri progetti riguardano le infrastrutture delle comunità intelligenti:

  • UNI1606402 propone una revisione delle attività esistenti rilevanti per le metriche: riguarda le infrastrutture come l'energia, l'acqua, i trasporti, i rifiuti e le tecnologie dell'informazione e della comunicazione
  • UNI1606403 fornisce i principi e i requisiti per la misurazione delle prestazioni dell'infrastruttura comunitaria
  • UNI1606404 delinea il concetto di base di un quadro comune per lo sviluppo e la gestione di infrastrutture comunitarie intelligenti
  • UNI1606405 fornisce le basi, i requisiti e una guida per un modello di maturità per valutare le prestazioni tecniche, i processi e l’interoperabilità delle infrastrutture comunitarie, il contributo alla comunità e una guida per i miglioramenti futuri
  • UNI1606406 rappresenta una guida per pianificare, progettare, sviluppare, organizzare, monitorare, manutenere e migliorare i sistemi e le infrastrutture di trasporto intelligenti
  • UNI1606407 aiuta a pianificare o organizzare il trasporto intelligente per le città compatte e si applica alle città che devono affrontare un calo della popolazione.

I progetti rappresentano l’adozione delle norme: ISO 30414:2018, ISO 37100:2016, ISO 37101:2016, ISO 37104:2019, ISO 37106:2018, ISO 37120:2018, ISO/TR 37121:2017, ISO/TR 37150:2014, ISO/TS 37151:2015, ISO/TR 37152:2016, ISO 37153:2017, ISO 37154:2017 e ISO 37157:2018.

Nell’ambito dei metodi statistici, la Commissione Gestione per la qualità e metodi statistici propone due progetti: UNI1606391 (adozione ISO 28591:2017) specifica piani di campionamento sequenziale e procedure per l'ispezione per attributi di elementi discreti. UNI1606392 (adozione ISO 28592:2017) specifica piani di campionamento doppi per attributi per l’ispezione per accettazione di lotti di elementi discreti.

Fornisce le linee guida per la gestione del trattamento dei dati personali in ambito condominiale il progetto UNI1606182. Un tema importante perché ha a che fare con la qualità della vita e con la quotidianità di tutti i cittadini, tanto più se si considera che ben oltre il 90% della popolazione in Italia vive in un condominio. La competenza è della Commissione Servizi (GL 18 "Amministratori di condominio").

Interessa la Commissione Tecnologie nucleari e radioprotezione un progetto di norma utile per determinare il rateo di esalazione del radon di una serie di materiali da costruzione di origine minerale. Codice progetto: UNI1606435, adotta la ISO 11665-9:2019.

 Aspettiamo i vostri commenti!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.