Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Tutti i consumatori esigono e meritano prodotti sicuri. La Commissione europea ha recentemente lanciato l’iniziativa “EU Product Safety Award” con il fine di premiare le aziende che si impegnano maggiormente nel garantire la sicurezza dei loro prodotti.
Questo premio è un riconoscimento alle imprese che pongono la sicurezza dei prodotti al centro delle loro attività e che dimostrano un livello di attenzione che va oltre i requisiti minimi previsti dalla normativa UE. È dedicato a chi innova e investe per rendere i propri prodotti e servizi più sicuri, innalzando gli standard di protezione dei consumatori in tutta Europa.

 

EUsafety products award2019

 

Per il 2019 le aziende potranno candidarsi in due categorie.
Vendite online (e-commerce). Alla sicurezza dei prodotti offerti deve essere prestata particolare attenzione attraverso le migliori pratiche e procedure (ad es. efficaci procedure di richiamo di prodotti pericolosi, nuove modalità per individuare prodotti non sicuri, tecniche innovative di comunicazione con i clienti).
Prodotti per l’infanzia. La sicurezza dei bambini deve essere al centro delle priorità aziendali: mettendo in atto processi per garantire la sicurezza lungo l’intero ciclo di vita del prodotto, fornendo prodotti con caratteristiche di sicurezza innovative, nel tipo di comunicazione creativa in cui si illustrano i rischi ai clienti, nella qualità dei servizi post-vendita e dei messaggi di sicurezza e di richiamo.
I prodotti che rientrano in questa categoria: abbigliamento e calzature, attrezzature da bagno, biberon e dispositivi per l’alimentazione, zaini porta-bambini, culle, letti, materassi e lenzuola, seggioloni, passeggini, cancelletti di sicurezza…

Ricordiamo che sono molte le norme tecniche - di carattere volontario - pubblicate per la sicurezza di questi prodotti. Per fare degli esempi, relative ai seggioloni (UNI EN 14988), a fasce marsupi e zaini porta bambini (UNI 11736, UNI EN 13209-1), ai letti per uso domestico (UNI EN 716 parti 1 e 2), ai cordoncini e lacci nell’abbigliamento (UNI EN 14682), ai succhietti per bambini (UNI EN 1400), ecc…
La direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti (DSGP) impone invece l’obbligo generale in base al quale solo i prodotti sicuri possono essere immessi sul mercato dell’UE.

Le iscrizioni online sono aperte fino al 7 aprile 2019.
Per l'iscrizione online clicca qui.
Vincere un premio (in tutto sono 12, 6 per ogni categoria) sarà un riconoscimento per le aziende che migliorerà la loro reputazione, consentendo loro di posizionarsi come leader nel settore della sicurezza dei prodotti.

I vincitori saranno premiati da Věra Jourová, commissaria europea per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, nel corso di una cerimonia che si terrà a Bruxelles il prossimo settembre, dove avranno la possibilità di condividere le loro idee e le migliori pratiche con i colleghi del settore.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.