Giornata mondiale della normazione 2018. What's your crazy idea? - UNI - ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE
Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

WSD2018competition2Come è ormai tradizione, il 14 ottobre si celebra la Giornata mondiale della normazione, che quest’anno vede al centro del dibattito il tema “the Fourth Industrial Revolution”.
Ispirata dunque alla quarta rivoluzione industriale, la competizione sfida i partecipanti a immaginare una storia futuristica dove le norme aiutino a cogliere il potere della tecnologia attraverso un disegno o un’animazione. La competizione intende altresì mostrare la portata internazionale delle norme e far comprendere il loro utilizzo e significato.

Sognare in grande, ispirarsi a tecnologie future, divertisti con una competizione spensierata: quale è la tua pazza idea?
#mycrazyidea

La partecipazione è aperta a tutti in ogni Paese e rappresenta una grande opportunità per coinvolgere in modo divertente i dipendenti degli enti nazionali di normazione, gli stakeholder, giovani e studenti, designer.

Ma da dove iniziare? Per facilitare il compito sono stati creati 3 possibili scenari:

  • intelligenza artificiale (opzione 1): in una società dove tecnologia robotica e AI sono molto avanzate, come usare i robot per risolvere i problemi della comunità? Come possono gli standard ridurre i rischi associati a queste tecnologie? Come farle funzionare al meglio?
  • un mondo connesso (opzione 2): con la possibilità di collegare qualsiasi cosa a Internet of Things (il frigorifero potrebbe collegarsi alla TV o allo smartphone e, perché no, all’auto), in che modo utilizzare questa tecnologia? Quali sono i pericoli e in che modo le norme potrebbero dare una mano?
  • basta stamparlo (opzione 3): nel futuro potremmo essere in grado di stampare in 3D tutto ciò che vogliamo, facilmente e a basso costo. Quali problemi potrebbero essere così risolti? Come rendere più semplice - mediante l’uso delle norme - la tecnologia da usare?

WSD2018competition

Oppure… scegli la tecnologia che preferisci! Assicurati che sia qualcosa di veramente innovativo e un po’ pazzo (droni, tecnologie collegate alla mente, abiti, biotecnologie, telecomunicazioni, veicoli elettrici…). Senza dimenticare però come le norme internazionali possono far funzionare bene l’idea!

Il termine per inviare i contributi: 30 luglio 2018.
I lavori saranno votati da una giuria nel mese di agosto e il vincitore verrà annunciato a ottobre, nei giorni precedenti il World Standards Day.

Per visualizzare tutte le informazioni, clicca qui.

WSDcompetition:
twitter.com/WSDcontest
www.facebook.com/wsdcontest/
www.instagram.com/wsdcontest/

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.