Stampa 

Il Decreto Legislativo n. 81/08, che ha sostituito il D.Lgs 233/03, riguarda i requisiti minimi per il miglioramento della tutela, della sicurezza e della salute dei lavoratori esposti al rischio di atmosfere esplosive, secondo quanto stabilito dalla direttiva ATEX 1999/92/CE.
UNI propone un corso di formazione su questo fondamentale tema che attiene la sicurezza dei lavoratori. Dal titolo "Direttiva ATEX Linee guida e norme per la scelta e l'applicazione dei sistemi di protezione contro le esplosioni", il corso si terrà il prossimo 19 aprile a Milano.

La legge richiede al datore di lavoro di prevenire e provvedere alla protezione contro le esplosioni, adottando adeguate misure tecniche ed organizzative. Tra gli obblighi più importanti sono previsti la stesura dei documenti relativi all’analisi del rischio e alla protezione contro le esplosioni.
Nell’ambito dell’analisi del rischio elementi fondamentali sono la classificazione delle zone pericolose e la scelta degli apparecchi e dei sistemi di protezione. Essi devono rispondere obbligatoriamente ai requisiti previsti nella legislazione comunitaria.
Il corso UNI si propone di illustrare le principali conseguenze derivanti dalle due Direttive ATEX relativamente alla scelta e all’applicazione dei sistemi di protezione alla luce del sopra citato D. Lgs 81/08.
L'incontro è particolarmente indicato per i datori di lavoro, i responsabili della sicurezza, i progettisti, i consulenti, gli installatori e i verificatori degli organismi di controllo.

Le iscrizioni sono ancora aperte.

Centro Formazione UNI
tel. 02 70024379 oppure 70024228, fax 02 70024411
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.twitter.com/formazioneUNI#CorsoUNI

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.