Stampa 

uni pdr 37 coverViene pubblicata oggi, in significativa concomitanza con la Giornata mondiale dell'acqua, la UNI/PdR 37:2018 “Risanamento senza scavo di tubazioni sotterranee rigide per acqua potabile mediante rivestimento con malte cementizie o resine” (vd. Le prassi pubblicate).
La prassi di riferimento è liberamente scaricabile.

Il documento, che segue la pubblicazione di altre due prassi di riferimento nell’ambito delle trencheless technology (la UNI/PdR 7:2014 e la UNI/PdR 26:2017, sezioni 1,2 e 3) è frutto della collaborazione tra UNI, IATT- Italian Association for Trenchless Technology, e UNINDUSTRIA e fornisce specifiche descrittive relativamente alle tecniche di risanamento senza scavo di tubazioni rigide per acqua potabile, mediante l’uso di malte cementizie o mediante l’uso di resine.
Il documento indica inoltre le procedure, i controlli di qualità e le verifiche inerenti i lavori su tubi di distribuzione dell’acqua potabile e, in particolare, la selezione dei materiali, la pulizia delle tubazioni, l’applicazione del materiale scelto per il risanamento, le modalità di trattamento dei materiali, i requisiti di ispezione e disinfezione.

Le “tecnologie trenchless”, o “no-dig”, costituiscono una serie di sistemi e tecniche che permettono la posa, il risanamento e la sostituzione delle reti con un limitato o nullo ricorso agli scavi a cielo aperto. Tali sistemi hanno un elevato contenuto tecnologico e richiedono, pertanto, un alto livello di professionalità da parte di chi le utilizza. Le prassi di riferimento inerenti le tecnologie trenchless si pongono, pertanto, l’obiettivo di fornire elementi utili su questi aspetti oltre che standardizzarne l’utilizzo.

Per informazioni:
Divisione Innovazione
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.