Lenti semi finite per occhiali - UNI - ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE
Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

lenti oftalmicheIl primo supporto visivo fu inventato circa 700 anni fa. Oggigiorno quando la vista si deteriora e gli occhi diventano più deboli, è necessario rivolgersi al proprio medico per prescrivere un paio di occhiali da vista, secondo necessità. In passato non era così: solo dopo il tredicesimo secolo le persone poterono migliorare davvero la loro vista con l’assistenza dei supporti visivi. Ne consegue che gli occhiali sono ormai parte integrante della vita di moltissime persone. Vista l’ampia applicazione la commissione Tecnologie biomediche e diagnostiche ha recepito anche in lingua italiana la norma EN ISO 10322-2.

Questo documento specifica i requisiti delle proprietà ottiche e geometriche di lenti per occhiali semifinite con superfici a potere progressivo e potere degressivo.

All’interno della norma le lenti semifinite vengono classificate come segue:

a) semifiniti per lenti monofocali;

b) semifiniti per lenti multifocali;

c) semifiniti per lenti a potere progressivo e a potere degressivo.

Inoltre, vengono ripresi seguenti riferimenti normativi:

  • ISO 7944 Optics and optical instruments - Reference wavelengths
  • ISO 13666 Ophthalmic optics - Spectacle lenses - Vocabulary

Informazioni per l’acquisto

UNI EN ISO 10322-2:2016 “Ottica oftalmica - Lenti semi-finite per occhiali - Parte 2: Specifiche per semifiniti per lenti a potere progressivo e lenti a potere degressivo”
Euro 35,00 + iva (in lingua inglese) - Euro 35,00 + iva (in lingua italiana)

Le norme, sia in formato elettronico che in formato cartaceo, saranno scontate del 15% ai soci effettivi. L’abbonamento a tutte le norme è disponibile dal 1 gennaio 2018 a partire da 200 euro: scopri come!

Settore Vendite
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.