Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

accessibility for allFIABA e il CNGeGL-Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati hanno indetto la sesta edizione del progetto formativo “I futuri geometri progettano l'accessibilità”, concorso nazionale che ha l’obiettivo di premiare i migliori progetti di abbattimento di barriere architettoniche nel costruito e stimolare un processo di ricerca e azione utile per formare alunni e professori sul tema dell'accessibilità globale.

Patrocinato da UNI, il concorso intende sensibilizzare gli studenti degli Istituti Tecnici - indirizzo Costruzione, Ambiente e Territorio - con un'esperienza pratica sul tema della progettazione accessibile, ovvero la realizzazione di un progetto di abbattimento di barriere architettoniche.
La partecipazione è gratuita. Ogni progetto potrà essere presentato: da una classe nella sua totalità, da singoli alunni o da un gruppo appartenente a una classe, da un gruppo di alunni di classi diverse dello stesso istituto, da un gruppo di alunni di diversi istituti. Ogni istituto potrà presentare un solo progetto.

FIABA in collaborazione con CNGeGL promuove attività di informazione, ricerca, formazione, diffusione e buone prassi per l’abbattimento di tutte le barriere, da quelle architettoniche a quelle culturali, che precludono la possibilità di godere e vivere l’ambiente in tutte le sue forme. Promuovono la fruibilità universale e la progettazione di ambienti totalmente accessibili secondo i principi della Total Quality e dell’Universal Design, finalizzata all’inclusione sociale e all’uguaglianza nel rispetto della diversità umana, attenta ai bisogni, alle esigenze e ai desideri delle persone.

Ancora oggi il tema dell’accessibilità non viene trattato con l’importanza che merita all’interno dei programmi formativi. Per cambiare questo trend nella progettazione ci si deve rivolgere ai futuri professionisti, la più preziosa risorsa che abbiamo per realizzare un mondo universalmente accessibile.

L’iniziativa andrà a produrre degli effetti positivi indiretti sul territorio d’intervento; gli elaborati progettuali realizzati saranno a disposizione delle amministrazione locali che ne potranno disporre per migliorare la fruibilità del loro territorio, diffondendo degli esempi di progettazione innovativa e accessibile replicabili anche in altre contesti.

Concorso nazionale ”I futuri geometri progettano l’accessibilità” (anno scolastico 2017-2018, sesta edizione).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.