Aggiornamento delle norme tecniche per le costruzioni - UNI - ENTE ITALIANO DI NORMAZIONE
Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 42 del 20 febbraio 2018 il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che aggiorna le “norme tecniche per le costruzioni” (DECRETO 17 gennaio 2018).
Si tratta di un provvedimento importante e molto atteso per il settore che nel richiamo alle norme tecniche vede una delle colonne portanti del sistema.

Le norme infatti definiscono principi per il progetto, l’esecuzione e il collaudo delle costruzioni, forniscono criteri generali di sicurezza, definiscono caratteristiche dei materiali e dei prodotti e, più in generale, trattano gli aspetti attinenti alla sicurezza strutturale delle opere. Esse riguardano le costruzioni civili e industriali, i ponti, la progettazione geotecnica, l’antisismica, il collaudo statico, la redazione dei progetti strutturali e ogni altro aspetto della complessa attività edilizia.

Da segnalare una novità di rilievo. Nel capitolo 11 (“Materiali e prodotti ad uso strutturale”) del Testo aggiornato delle norme tecniche per le costruzioni, nella parte generale (11.1) si specifica che “il richiamo alle specifiche tecniche volontarie UNI, EN e ISO contenute nella presente norma deve intendersi riferito alla data di pubblicazione se indicata, oppure, laddove non indicata, all’ultima versione aggiornata. Con successivo provvedimento si aggiornano periodicamente gli elenchi delle specifiche tecniche volontarie UNI, EN ed ISO richiamate nella presente norma”.
Questa attività di aggiornamento sarà realizzata da UNI di concerto con il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

Il decreto ministeriale ora pubblicato dal 22 marzo prossimo sostituirà il precedente D.M. 14 gennaio 2008.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.