Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il 9 febbraio scorso è partita la fase di inchiesta pubblica finale per due progetti di competenza CTI-Comitato Termotecnico Italiano sui rivestimenti termoisolanti. Per la loro consultazione e l’invio di eventuali commenti consultate la banca dati dei progetti.

E0201F350 “Isolanti termici per edilizia - Progettazione e messa in opera dei sistemi isolanti termici per l’esterno (ETICS)”, futuro TR, definisce le condizioni generali di utilizzo e le modalità di posa in opera di rivestimenti termoisolanti del tipo a cappotto o ETICS (External Thermal Insulation Composite Systems), realizzati su superfici verticali o sub-orizzontali, cioè orizzontali o inclinate rivolte verso il basso, in edifici nuovi o esistenti. L’applicazione di questo rapporto tecnico è consigliata per i materiali che fanno parte di un sistema ETICS certificato secondo normativa o dotati di idoneità per l’uso in tali sistemi. I supporti previsti sono in muratura, in calcestruzzo armato, in legno e in lastre su struttura leggera.
I sistemi ETICS trattati sono costituiti da diversi strati funzionali sovrapposti applicati a partire da un supporto murario sul quale vengono fissati, mediante collanti ed eventuali fissaggi meccanici, i pannelli di isolamento termico, con successivi strati di protezione e finitura costituiti da intonaci di base armati con rete e intonaci e rivestimenti di finitura.
La scadenza dell’inchiesta: 1 marzo 2018.

In tema di professioni non regolamentate, il progetto UNI1603378 “Attività professionali non regolamentate - Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza” definisce i requisiti relativi all’attività professionale dell’installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto (ETICS). Detti requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche identificate, in termini di conoscenza, abilità e competenza in conformità al Quadro europeo delle qualifiche (European Qualifications Framework - EQF).
Per la figura professionale in oggetto la futura norma definisce due livelli distinti: installatore base di sistemi ETICS e installatore caposquadra.
La scadenza dell’inchiesta: 10 aprile 2018.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.