Stampa 

 A partire dal 24 ottobre quattro progetti di norma della Commissione Legno in tema di imballaggi si trovano nella fondamentale fase dell’inchiesta pubblica finale.

I primi tre vanno a sostituire la norma UNI 10858, parti da 1 a 3, del 2000 e si applicano solo quando non è previsto alcun carico di sovrapposizione o di accatastamento: eccoli nello specifico.

U40006361 “Imballaggi di legno - Imballaggi speciali di legno per contenuto fino a 10 000 kg e campo dimensionale di massimo ingombro di (6 000 x 2 500 x 2 500) mm e imballaggi di supporto operativo - Parte 1: Termini, definizioni e requisiti” fornisce indicazioni sugli elementi costitutivi e sulle modalità costruttive e operative di questa tipologia di imballaggi che, per le loro limitate esigenze prestazionali, non necessitano di sottostare a tutte le condizioni previste dalla UNI 9151 (parti 1, 2 e 3). Fornisce inoltre i termini e le definizioni degli imballaggi di supporto operativo al trasporto. Le tipologie di imballaggio prese in esame sono raggruppate in: contenitori di legno e imballaggi di supporto operativo al trasporto (container, pallet, fasci, basamenti di legno e selle, bobine, casse pieghevoli e paretali).

U40006362 “Imballaggi di legno - Imballaggi speciali di legno per contenuto compreso tra 300 kg e 10 000 kg e campo dimensionale di massimo ingombro di (6 000 x 2 500 x 2 500) mm - Parte 2: Tipologie ed elementi costruttivi, classificazione e realizzazione per contenuto compreso tra 300 kg e 10 000 kg” fornisce tipologie ed elementi costruttivi, classificazione e realizzazione dei contenitori a ossatura di legno, rivestiti con tavole di legno, appositamente realizzati di volta in volta in singole unità o in piccola serie, destinati a contenere materiali e manufatti secondo esigenze specifiche e che non necessitano di sottostare a tutte le condizioni previste dalla UNI 9151 (parti 1, 2 e 3). Le dimensioni degli elementi dei contenitori sono da intendersi come commerciali.

U40006363 “Imballaggi di legno - Imballaggi speciali di legno per contenuto minore di 300 kg e campo dimensionale di massimo ingombro di (2 000 x 1 000 x 1 000) mm - Parte 3: Tipologie ed elementi costruttivi, classificazione e realizzazione per contenuto minore di 300 k” fornisce tipologie ed elementi costruttivi, classificazione e realizzazione dei contenitori a ossatura di legno rivestiti con legno o con pannelli a base di legno, appositamente realizzati di volta in volta in singole unità o in piccola serie, in quanto destinati acontenere materiali e manufatti secondo esigenze specifiche.

Il quarto progetto U40006364 fornisce invece una guida all’utilizzo delle principali tipologie di imballaggi di supporto operativo in quanto complementari agli imballaggi di legno per il trasporto così come definiti nella UNI 10858-1. Dal titolo “Imballaggi di legno - Imballaggi di supporto operativo al trasporto - Parte 4: Tipologie”, il documento definisce tali tipologie secondo questa suddivisione: container, pallet, fasci, basamenti di legno e selle, bobine, casse pieghevoli e paretali.

L'inchiesta pubblica finale terminerà il venerdì 22 dicembre.
Inviate i vostri commenti!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.