Stampa 

La UNI ISO 26000, norma di riferimento in materia di Responsabilità Sociale, è oggi lo strumento più concreto ed innovativo per le imprese e le organizzazioni impegnate a rafforzare produttività e competitività su mercati già consolidati e da conquistare.

Adatta ad ogni organizzazione, pubblica e privata, profit e no profit, che faccia parte del mondo delle imprese o che vi operi a stretto contatto, si arricchisce adesso di una Prassi di Riferimento, a supporto dell’applicazione della UNI ISO 26000. La Prassi PdR 18:2016 fornisce degli utili Indirizzi applicativi della UNI ISO 26000 per aiutare le organizzazioni a trarre il maggior vantaggio in termini economici, di competitività e di sostenibilità.

Secondo la UNI ISO 26000 un'organizzazione dovrebbe esaminare tutti i temi fondamentali per poter essere poi in grado di identificare quali siano gli aspetti specifici pertinenti. A tal fine è necessario il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse, interni ed esterni. Una volta individuati gli aspetti specifici pertinenti, è necessario che l'organizzazione sviluppi dei criteri in base ai quali poter decidere quali aspetti hanno maggior significatività e sono importanti. Gli aspetti specifici che in genere sono ritenuti significativi sono: il mancato rispetto della legge, le discrepanze rispetto alle norme internazionali di comportamento, le potenziali violazioni dei diritti umani, le attività che mettano a repentaglio la vita o la salute, le attività che potrebbero influire gravemente sull'ambiente.

Il corso “La Responsabilità Sociale d’Impresa attraverso la UNI ISO 26000: Sviluppi e Applicazioni della Prassi di Riferimento 18:2016” si propone di fornire una conoscenza preliminare della UNI ISO 26000, indispensabile per valutare le aree di maggiore impatto strategico su cui costruire i più idonei modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

Una ampia trattazione della Prassi di Riferimento PdR 18:2016 sulla Responsabilità sociale delle organizzazioni, con l’illustrazione degli indirizzi applicativi e la lettura ragionata di riferimenti quali la SA8000 e il D.Lgs 231/01 permettono di completare il contesto della sostenibilità, che si conclude con cenni di rendicontazione sociale, tema di grande impatto gestionale e comunicativo.

Il corso si terrà presso la sede di Roma il giorno 25 settembre. Agli iscritti al Collegio dei Periti Industriali che parteciperanno al corso e che ne faranno richiesta,  verranno rilasciati 6 Crediti Formativi Professionali

Centro Formazione UNI
Roma: tel. 06 69923074 fax 06 6991604
Milano: tel. 02 70024379 - 228, fax 02 70024411
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.twitter.com/formazioneUNI  #CorsoUNI

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.