Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

L’aggiornamento del 2016 della norma  UNI CEI EN ISO 13485 mantiene la finalità di norma armonizzata ai sensi della Direttiva Dispositivi Medici 93/42/CEE. L’attuazione di tale norma fornisce alle organizzazioni che la applicano la presunzione di conformità ai requisiti cogenti previsti dalla Direttiva Dispositivi Medici. La norma di tipo volontario non prevede l’applicazione obbligatoria ma l’utilizzo, se ben proporzionato alla tipologia di modulo di certificazione utilizzato, e se ben adattato alla dimensione dell’organizzazione, rende il rispetto dei requisiti cogenti più semplici e ben gestiti.

Il Corso “Sistemi di gestione per la qualità UNI CEI EN ISO 13485:2016. Un valido aiuto alle aziende per garantire il rispetto delle cogenze dei Dispositivi Medici. Come gestire l’aggiornamento o la prima certificazione” si propone di fornire tutti gli elementi necessari per supportare chi è già certificato secondo lo schema UNI CEI EN ISO 13485:2012 alla gestione della transizione agli aggiornamenti introdotti dalla UNI CEI EN ISO 13485:2016 e per chi affronta per la prima volta la certificazione secondo lo schema ISO 13485 a conseguirlo già nella versione 2016. Il Corso, che è in programma il prossimo 13 giugno a Milano,  è finalizzato a tutte le organizzazioni, indipendentemente dalle dimensioni delle stesse. La chiave primaria del Corso è proprio quella di evitare che le organizzazioni, decise ad applicare la norma, si ritrovino a gestire un complesso sistema documentale che di fatto, invece di aiutare, rende ancora più complicato attuare i requisiti di direttiva.

Il Corso è quindi rivolto a tutti gli operatori del settore, in particolare alle Direzioni Aziendali, ai Responsabili della Qualità e a tutti coloro che per la prima volta si trovino a dover affrontare il mondo delle “Certificazioni di Sistema”.

Centro Formazione UNI
tel. 02 70024379 oppure 70024228, fax 02 70024411
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.twitter.com/formazioneUNI  #CorsoUNI 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.