Stampa 

Viene pubblicata oggi la Prassi di Riferimento UNI/PdR 29:2017 “Attività di assistenza giuridico-economica in ambito bancario e finanziario” (vd. Le prassi pubblicate).
cover uni pdr 29 2017Il documento, frutto della collaborazione tra UNI e Sistema Impresa – Confederazione delle Imprese e dei Professionisti, fornisce le linee guida che definiscono le fasi di attività del consulente tecnico di parte (CTP) riguardante la materia bancaria e finanziaria, in ogni fase di analisi documentale, tecnico-giuridica e formale.

Il contributo che il CTP in ambito bancario e finanziario può offrire è determinante: nella fase precedente al contenzioso, ossia quando è necessario andare alla ricerca di elementi - formali o sostanziali - tali da indurre la parte a proporre azioni giudiziali (civili, amministrative o penali) oppure ad intraprendere tentativi conciliativi; nella fase del contenzioso, ove si instaura il contraddittorio con il consulente della parte avversa e con il consulente nominato dal giudice per affermare le ragioni della propria parte.

La UNI/PdR definisce altresì i requisiti del profilo professionale del CTP in materia bancaria e finanziaria in termini di conoscenze, abilità e competenze, secondo i criteri dell’EQF. Il documento delinea inoltre gli elementi per la valutazione dei risultati dell'apprendimento non formale e informale.

Per informazioni:
Direzione Relazione Esterne, Sviluppo e Innovazione
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.