Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La norma EN 124:1994 per dispositivi di coronamento e di chiusura dei pozzetti stradali (per aree veicolari e pedonali) è stata revisionata e sostituita dalla versione pubblicata nel 2015: la nuova versione è suddivisa in sei parti, una generale (EN 124-1) e cinque specifiche (EN 124 parti da 2 a 6) per i differenti materiali.
La EN 124:1994 può essere applicata fino a marzo 2017, data dopo la quale entrerà in vigore l’applicabilità della sola versione del 2015.
L’intera serie EN 124:2015 è stata recepita a livello nazionale dai relativi organismi di normazione. Inoltre le parti da 2 a 6 della EN 124:2015 sono norme candidate armonizzate, contenenti quindi requisiti per la marcatura CE del prodotto e la redazione della Dichiarazione di prestazione Dop.
Si è verificata però confusione sull’applicazione della serie EN 124:2015 in tutte le sue parti poiché al momento di pubblicazione del rapporto tecnico le parti armonizzate della serie EN 124:2015 non sono ancora state citate sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e sono sotto investigazione da parte della Commissione Europea.

Il CEN/TC 165 “Ingegneria delle acque reflue”, che ha redatto la norma, ha ritenuto opportuno, anche su segnalazione del gruppo di lavoro italiano, chiedere alla Commissione Europea di pubblicare un documento esplicativo da utilizzare per dare informazioni sull’applicazione delle 6 parti della norma EN 124:2015, fintanto che il processo di armonizzazione non venga completato. La Commissione europea ha approvato tale richiesta condividendo le preoccupazioni sopra esposte.
Il CEN/TC 165 e la Commissione Europea sono al lavoro per risolvere al più presto tale problematica e giungere così alla citazione sulla GUUE, rendendo le parti da 2 a 6 della EN 124:2015 armonizzate e applicabili in toto.

Il progetto di norma UNI1601919 “Dispositivi di coronamento e di chiusura dei pozzetti stradali - Indicazioni per l’applicazione della serie EN 124:2015” - di interesse del GL 29 “Chiusini di pozzetti e separatori” della Commissione Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio - è entrato nella fase dell’inchiesta pubblica finale UNI.

Fino al 4 gennaio 2017, data di fine inchiesta, sarà possibile scaricare il testo del progetto e inviare commenti nelle apposite pagine del sito web (>> vai alla banca dati).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.