Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

CASCO 25nov2016Lavori nel settore assicurativo? Vuoi conoscere come le norme possono aiutare a minimizzare le perdite? L’appuntamento è con il workshop ISO/CASCO “Supporting the reduction on insurance losses. The role of standards” che si svolgerà a Londra venerdì 25 novembre 2016.

La discussione esplorerà il ruolo e il valore delle norme volontarie sulla valutazione di conformità (conformity assessment) nella gestione del rischio per l’industria delle assicurazioni: il workshop riunirà esperti di valutazione della conformità e del settore assicurativo, autorità di regolamentazione, sviluppatori di norme e rappresentanti delle imprese.
L'Italia sarà rappresentata da Antonio Terracina di INAIL, delegato UNI allo sviluppo della ISO 45001 e membro delle Commissioni Sicurezza e Valutazione della conformità, che interverrà su “The insurance premium reduction for companies certified BS:OHSAS 18001”. Tra gli interventi, interessante anche la presenza di una rappresentante dell’Agenzia mondiale dell'anti-dopping WADA.
Tra i temi affrontati:

  • calamità naturali, gestione del rischio, pianificazione della continuità operativa;
  • resilienza della sicurezza antincendio nella progettazione edilizia;
  • meccanismi per ridurre il premio assicurativo alle aziende che adottano lo standard OHSAS 18001 in tema di salute e sicurezza sul lavoro;
  • norme e requisiti per l’assicurazione di laboratorio.

Il workshop rappresenta un'opportunità per condividere aspettative, esperienze e migliori pratiche relative al settore assicurativo e alla valutazione della conformità e per lavorare insieme e affrontare il problema del rischio.

Programma del workshop

I posti sono limitati. Necessaria la registrazione online: http://www.cvent.com/d/mvq83f

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.