Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Dalla lettura del Programma di Normazione Nazionale aggiornato a ottobre 2016 (contenente l’elenco delle norme nazionali, delle specifiche tecniche e dei rapporti tecnici in fase di elaborazione presso il “Sistema UNI”), emerge che sono 24 i progetti allo studio nelle 11 commissioni tecniche competenti riguardanti il tema delle professioni non regolamentate. Questi gli argomenti:

Figura professionale operante nel campo del counseling relazionale - Definizione dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000070).
La futura norma definisce i requisiti dell’attività di counseling relazionale, intesa come relazione d’aiuto che muove dall’analisi dei problemi del cliente e si propone di costruire una nuova visione di tali problemi e di attuare un piano di azione per realizzare le finalità desiderate dal cliente (prendere decisioni, migliorare relazioni, sviluppare la consapevolezza, gestire emozioni e sentimenti, superare conflitti). I requisiti per questa figura sono definiti in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF – European Qualifications Framework). Definisce la figura professionale nelle diverse modalità in cui opera.

Fisico professionista - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000130).
L’attività normativa si prefigge lo scopo di: definire la figura del Fisico professionista e i requisiti che ne qualificano le attività professionali nelle diverse articolazioni; definire i livelli di formazione e aggiornamento per l’espletamento della professione; conferire ai professionisti il riconoscimento professionale e una precisa collocazione tra le libere professioni; garantire l’utenza contro l’asimmetria informativa che potrebbe non consentire la corretta valutazione della qualità della prestazione; fornire all’utenza un riferimento ai fini dell’attestazione del professionista, comprese le indicazioni inerenti gli aspetti etici e deontologici applicabili; fornire linee guida ai fini della valutazione del singolo professionista ai fini della relativa qualifica.

Designer - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000170).
Intende definire la figura professionale del designer in tutte le fasi della sua attività, dal rapporto con la committenza, pubblica o privata, alle prime fasi di lavorazione ed elaborazione del progetto in fase strategica e di primi layout, alla gestione del processo produttivo ed esecutivo, fino alla verifica finale e al riscontro sugli impatti che il progetto produce in termini di recezione da parte dell’utenza e della committenza, pubblica o privata, o dell’ambiente, fisico o virtuale.

Professionisti dell’ambito psicofisico e delle tecniche del massaggio - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000190).
La norma definisce i requisiti per i professionisti dell’ambito psicofisico e delle tecniche del massaggio, in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità all'EQF – European Qualifications Framework.

Sociologo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000200).
In elaborazione la norma che definisce i requisiti per i sociologi, in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF).

Figure professionali afferenti al campo dell’Ayurveda (terapisti ayurveda) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000210).
La futura norma definisce i requisiti per le figure professionali afferenti al campo dell’Ayurveda (terapisti ayurveda), in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche.

Organizzatori di matrimoni, cerimonie ed eventi similari - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U08000230).
Definisce i requisiti per gli organizzatori di matrimoni, cerimonie ed eventi similari, in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità all'European Qualifications Framework).

Figure professionali che eseguono la posa dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno (ETICS) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (E0201F290).
La norma stabilisce i requisiti di conoscenza, competenza, abilità dei posatori di cappotti termici.

Concetti, principi e metodi in uso nella professione archivistica (U30001390).
Il futuro rapporto tecnico fornisce indicazioni e approfondimenti per una corretta interpretazione della norma UNI 11536:2014, chiarendo termini, concetti ed espressioni attraverso l’uso di un linguaggio che possa essere recepito agevolmente dalla più ampia platea di lettori.

Ergonomo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U48001160).
La norma definisce i requisiti per gli ergonomi, in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF).

Operatore forestale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U40006400).
La futura norma definisce i requisiti relativi all’attività professionale dell’operatore forestale, ossia del soggetto professionale operante nell’ambito delle attività di utilizzazione forestale nel comparto della filiera bosco-legno-energia e di utilizzazione nell’arboricoltura.

Consulente di direzione (consulente di management) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U8300A230).
L’attività normativa si prefigge lo scopo di definire i requisiti generali che un professionista deve possedere per essere definito “consulente di management”. Si riferisce alle seguenti tipologie di consulenza: strategica, per il cambiamento organizzativo, di innovazione e sviluppo. Detti requisiti sono descritti in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità all'EQF.

Igienista industriale - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (U5000C170).
Definisce i requisiti relativi all'attività professionale dell'igienista industriale, colui che si assume la responsabilità di individuare, valutare e controllare, ai fini della prevenzione e della eventuale bonifica, dei fattori ambientali di natura chimica, fisica e biologica derivanti dall'attività industriale, presenti all’interno e all’esterno degli ambienti di lavoro che possono alterare lo stato di salute e di benessere dei lavoratori e della popolazione, nel rispetto dei canoni di etica professionale. Detti requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche identificati, in termini di conoscenza, abilità e competenza in conformità al Quadro europeo delle qualifiche.

Profili professionali per l’ICT - Parte 6: Profili professionali relativi alla privacy (E14D00036).
La proposta di norma vuole utilizzare gli strumenti messi a disposizione dalla collegata “Metodologia per la costruzione di profili professionali basati sul sistema e-CF” per definire i profili professionali di terza generazione relativi alla gestione della privacy.

Operatore tecnico subacqueo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1601345).
La norma intende definire i requisiti relativi all'attività professionale dell'operatore tecnico subacqueo, ossia la risorsa umana che opera sotto il livello delle acque per interventi di costruzione, manutenzione, demolizione, ispezione, vigilanza, documentazione, ricerca e recupero di oggetti e cose, effettua immersione subacquea per la pesca professionale e la raccolta di frutti di mare con utilizzo di idonei sistemi di respirazione dei gas fisiologici compressi con o senza l'ausilio di sistema iperbarico di supporto alla immersione. Detti requisiti sono specificati in conformità al Quadro europeo delle qualifiche e sono espressi in maniera tale da agevolare i processi di valutazione e convalida dei risultati dell'apprendimento.

Coach - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1601326).
L’attività normativa si prefigge lo scopo di definire e qualificare la professione in oggetto, per poter dare certezze e garanzie di qualità alla domanda di coaching (Organizzazioni, Persone, Gruppi) e all’offerta di coaching (professionisti coach già presenti sul mercato, professionisti che vorranno intraprendere la professione, scuole di coaching, associazioni di coaching). Tutto ciò nasce anche per l’esigenza normativa legata alla Legge 4/2013 e per allinearsi con il Decreto Legislativo 13/2013. Normare il processo di qualificazione professionale del coach consente l’assunzione di responsabilità consapevole e competente del professionista coach e di tutti i soggetti coinvolti nel servizio. Al contempo la norma potrà essere per il coach professionista un utile strumento per mettere in evidenza le proprie competenze sulla base di una norma nota anche al cliente.

Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 2: Figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1601336).
La norma stabilisce i requisiti di conoscenza, competenza e abilità delle figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza dei sistemi di gestione della sicurezza per impianti a rischio incidente rilevante (SGS-PIR).

Figure professionali operanti nella pianificazione e nella compliance nelle persone giuridiche, associazioni ed enti del settore bancario, finanziario e assicurativo - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1601752).
L’attività normativa si prefigge lo scopo di definire, per ognuno dei profili professionali che saranno eventualmente individuati, i requisiti del “compiance officer”, cioè l'insieme di conoscenze, abilità e competenze necessarie allo svolgimento della professione che è trasversale all’intera attività dell’azienda. Compliance officer: Figura professionale operante nel campo dell’analisi attuale e prospettica, della prevenzione e mitigazione dei rischi connessi con le attività operative e della non conforme attuazione delle regole interne ed esterne.

Profili professionali per l’ICT - Parte 7: Profili professionali relativi all’informazione geografica (UNI1601822).
La proposta di norma vuole utilizzare gli strumenti messi a disposizione dalla collegata Parte 1 “Metodologia per la costruzione di profili professionali basati sul sistema e-CF” per definire i profili professionali di terza generazione relativi alle professionalità operanti nel settore dell’informazione geografica.

Figure professionali operanti nel settore ICT - Requisiti per la valutazione e certificazione delle conoscenze, abilità e competenze per i profili professionali ICT basati sul modello e-CF (UNI1601856).
Fornisce i requisiti per la valutazione e la certificazione delle conoscenze, abilità e competenze per i profili professionali ICT basati sul modello e-CF (UNI EN 16234-1). La norma definisce le modalità di certificazione rispetto le norme della serie UNI 11621.

Educatore del gesto grafico - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1601966).
La norma definisce i requisiti per gli educatori del gesto grafico, in termini di conoscenza, abilità e competenza, in conformità al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF - European Qualifications Framework).

Figure professionali in ambito HSE (Health, Safety, Environment) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1602096).
La figura professionale in ambito HSE, qui proposta, non modifica in alcun modo quanto specificato dalla legge (D.Lgs. 81/08 e “Accordo Stato-Regioni del 26/01/2006”) in termini di ruolo, competenze e relativa formazione prevista per le figure del Responsabile e dell’Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP e ASPP). La figura professionale in ambito HSE ha le competenze, conoscenze, abilità ed esperienze che gli consentono di gestire in modo integrato i diversi ambiti HSE all’interno di una data organizzazione in termini di progettazione, implementazione, promozione, coordinamento, controllo e supporto tecnico dei processi legati alla salute, sicurezza e ambiente, con l’obiettivo di concorrere all’efficienza complessiva dell’organizzazione. Tale figura può essere caratterizzata da un eterogeneo bagaglio di esperienza e da diversi ruoli e gradi di operatività in relazione al contesto in cui opera (ad esempio in organizzazioni con diverso livello di complessità organizzativa e/o tecnica) e quindi svolgere attività con una prevalenza manageriale o tecnica.

Professionista della security - Conoscenza, abilità e competenza (UNI1602095).
La norma definisce i requisiti relativi all’attività professionale coinvolta nel processo di security, ossia la persona le cui conoscenze, abilità e competenze sono tali da garantire la gestione complessiva del processo.

Figure professionali afferenti al campo delle scienze motorie (chinesiologi) - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza (UNI1602192).
La norma definisce i requisiti relativi all’attività professionale del chinesiologo, ossia la figura professionale che opera nell’ambito del movimento umano razionale attivo comunque finalizzato al miglioramento del benessere psicofisico della persona, anche in condizione di disabilità, e/o all'ottenimento di un'adeguata preparazione atletica e sportiva. Detti requisiti sono specificati, a partire dai compiti e attività specifiche identificate, in termini di conoscenza, abilità e competenza in conformità al Quadro europeo delle qualifiche.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.