Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il periodo 7-21 ottobre rappresenta la fase di inchiesta preliminare alla quale sono sottoposti due progetti di interesse della Commissione Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio che riguardano la gestione digitale dei processi informativi in edilizia e nelle opere di ingegneria civile.

Il primo UNI1602356 “Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi - Parte 3: Criteri applicativi di raccolta e archiviazione dell'informazione tecnica, modelli per la predisposizione di schede tecniche per prodotti da costruzione” (sostituisce UNI/TS 11337-3:2015) ha lo scopo di indicare un modello operativo strutturato per raccogliere e archiviare i dati e le informazioni tecniche dei prodotti da costruzione.
In particolare, per un qualsiasi prodotto da costruzione è prevista una descrizione qualitativa (caratteristiche tipologiche, tecnologiche, prestazionali e commerciali) non definibile attraverso un criterio misurabile e codificabile e una descrizione quantitativa (caratteristiche tipologiche, tecnologiche, prestazionali e commerciali) definibile attraverso un criterio di misurazione.
Il modello è utilizzabile dalle varie categorie di operatori congiuntamente al modello di guida alla corretta posa in opera, installazione, manutenzione, trasporto, movimentazione e dismissione. Il campo di applicazione riguarda il settore dell'edilizia, delle costruzioni e la sua filiera.
Il progetto sarà di supporto per tutti gli operatori della filiera delle costruzioni per la raccolta e la trasmissione delle informazioni tecniche e operative relative ai prodotti da costruzione marcati e non. La revisione e l’ampliamento permette di inserire schede relative anche a prodotti non da costruzione e alle opere costituite da più prodotti.

Il secondo progetto UNI1602357 “Edilizia e opere di ingegneria civile - Gestione digitale dei processi informativi - Parte 6: Linea guida per la redazione del capitolato informativo”, futuro UNI/TR, fornisce una linea guida per la stesura del capitolato informativo, indicazioni procedurali e uno schema generale dei contenuti del capitolato. Può essere applicato a capitolati informativi destinati a qualsiasi tipologia di prodotto, sia esso un edificio o una infrastruttura, di nuova costruzione o conservazione e/o riqualificazione dell’ambiente o del patrimonio costruito.
Il TR si pone come una linea guida in favore della committenza, sia in ambito privato sia in ambito pubblico, al fine di redigere capitolati informativi precisi e uniformi, così da evitare contenziosi e problematiche durante le fasi del processo edilizio. L’impiego di esempi, prospetti di riferimento e suggerimenti favorisce e facilità il lavoro sia di committenti sia di affidatari.

Entrambi i progetti sono di competenza del Gruppo di lavoro 05 “Codificazione dei prodotti e dei processi costruttivi in edilizia”.

Il due progetti sono sottoposti ad inchiesta pubblica preliminare (>> consulta la banca dati).
Chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti entro il 21 ottobre prossimo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.