Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

LDE award2016Nel corso della 39a Assemblea generale dell’ISO, svoltasi la scorsa settimana a Pechino (Cina), è stato assegnato il Premio Lawrence D. Eicher per l’eccellenza nei lavori tecnici. Il Premio, che consacra l’importanza del contributo di un comitato o sottocomitato tecnico dell’ISO all’elaborazione di standard internazionali, è stato consegnato al gruppo di esperti che ha sviluppato la norma ISO 14001, il documento che fornisce il quadro più riconosciuto a livello mondiale per i sistemi di gestione ambientale.

Come ha dichiarato il Presidente ISO Zhang Xiaogang, il comitato tecnico ISO/TC 207 “Environmental management” SC 1 “Environmental management systems” è stato scelto per aver introdotto “una serie di innovazioni che aiutano a sostenere i propri membri e a promuovere il suo lavoro all’esterno”.
Oltre alla ISO 14001, l’SC 1 ha elaborato delle norme di supporto ai sistemi di gestione ambientale: la ISO 14004 per la loro applicazione, la ISO 14006 sull'integrazione della progettazione ecocompatibile e una serie di altre norme come la ISO 14007 sui costi e benefici ambientali attualmente in preparazione.

La ISO 14001 festeggia quest’anno il suo 20° anniversario. “Per due decenni ha aiutato le organizzazioni a gestire al meglio l’impatto delle loro attività sull’ambiente” ha fatto osservare il Segretario generale facente funzione dell’ISO Kevin McKinley durante la cerimonia di premiazione. “Adottata da più di 300.000 organizzazioni, la ISO 14001 aiuta a sostenere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite”. Egli ha lodato gli sforzi della SC 1 concretizzati con: la revisione della ISO 14001, uno studio realizzato in un’ottica di miglioramento continuo, la creazione di un sito web e per le modalità innovative utilizzate per promuovere e comunicare la propria attività attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie (Google hangouts, chats su Twitter). Ha inoltre evidenziato la capacità della leadership dell’ISO/TC 207/SC 1 (segreteria BSI) nell’incrementare il numero dei partecipanti e nel promuovere il coinvolgimento dei paesi in via di sviluppo, assicurando la presenza di competenze leader nel mondo.

Volto al riconoscimento dell’eccellenza nei lavori tecnici, il Premio Lawrence D. Eicher è stato creato nel 2002 come omaggio al Segretario generale ISO dal 1986 al 2002, deceduto nel corso del suo mandato.

Nella foto: il presidente ISO Zhang Xiaogang; il premiato Richard Taylor, Standards Market Development Director presso l’Ente britannico BSI; la vicepresidente ISO (Technical management) Elisabeth Stampfl-Blaha; il Segretario ISO generale facente funzione Kevin McKinley.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.