Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

stanimucInnovazione tecnologica, sostenibilità, prodotti e servizi evoluti, sono alcune delle sfide che il settore delle macchine utensili e dei sistemi di produzione deve affrontare per essere competitivo in un mercato sempre più globale, caratterizzato da complessità, incertezza e variabilità.

I costruttori di macchine e sistemi devono oggi intervenire per rispondere a richieste di precisione, sicurezza, affidabilità, produttività, flessibilità, riconfigurabilità, multifunzionalità, efficienza energetica, manutenibilità, interconnettibilità, ecc..
Le norme tecniche rappresentano e consolidano lo stato dell’arte e sono uno strumento indispensabile per definire un linguaggio comune, diffondere la conoscenza, stabilire una competizione corretta e rapporti contrattuali chiari. La normazione svolge quindi un ruolo di primaria importanza perché crea valore costruendo un sistema di regole condiviso ed efficace, capace di ridurre l’incertezza e la complessità che caratterizza i sistemi economici e sociali attuali.

Il prossimo 5 ottobre STANIMUC – associazione che opera nell’ambito delle attività prenormative e normative nel settore dell’utilizzazione e costruzione delle macchine utensili, dei sistemi di produzione e dei relativi componenti - organizza presso Fieramilano nell’ambito della manifestazione 30.BI-MU il convegno “Macchine utensili e sistemi. Le norme tecniche al servizio delle imprese innovative”.

Nel corso del convegno interverrà in qualità di relatore Alessandra Russo, funzionario tecnico UNI, che illustrerà l’attività di normazione della Commissione Macchine utensili.

Registazione al convegno

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.