Stampa 

ENEA bricks 13ott2016“La certificazione delle competenze degli operatori per il miglioramento della performance energetica nella Green Economy: una proposta dall’Europa”. Questo il titolo del convegno nazionale che si terrà giovedì 13 ottobre a Roma presso la sede ENEA (Lungotevere Thaon Di Revel 76). La partecipazione è gratuita.
UNI è partners del convegno, i patrocinatori sono Accredia, Aicq e CTI (Comitato Termotecnico Italiano).

Locandina

Il progetto BRICKS (Building Refurbishment with Increased Competences, Knowledge and Skills), finanziato nell’ambito dell’iniziativa europea Buildupskills, vede il coinvolgimento di tutti i paesi per assicurare mano d’opera specializzata in applicazione alle direttive UE sulla promozione delle fonti rinnovabili di energia e sulla performance energetica degli edifici.

Il progetto intende sviluppare strumenti e metodologie per realizzare un sistema di formazione che porti a migliorare le conoscenze, le abilità e le competenze dei lavoratori impegnati nella riqualificazione energetica degli edifici e nell'uso di fonti rinnovabili di energia al fine di avere entro il 2020 un parco edilizio a energia quasi zero.

BRICKS definisce undici profili professionali per chi opera nel campo edile per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici. Queste figure sono: auditor energetico (REDE); installatore di caldaie termiche (<35Kw); installatore di sistemi di isolamento termico a cappotto; installatore di impianti geotermici a pompa di calore; tecnico dei sistemi di Building Automation; installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici; installatore di impianti a biomasse; manutentori di canne fumarie; installatori di impianti fotovoltaici; formatore di cantiere; formatore d’aula in ambito energetico.

Un intervento di Antonio Panvini, direttore generale CTI, sarà incentrato sulla normativa tecnica di settore a supporto della qualificazione degli operatori.
Gli altri interventi tratteranno:

Per informazioni:
Segreteria convegno ENEA
tel. 06 30486474
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.