Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

La segreteria del CEN/TC 371 fa sapere che tutte le norme del nuovo pacchetto EPBD-Energy Performance of Buildings Directive (sotto mandato M/480) andranno congiuntamente al Formal Vote il prossimo 31 ottobre 2016. Il voto si chiuderà due mesi dopo, ovvero il 31 dicembre. CEN e ISO si sono infatti accordati per questa soluzione, che faciliterà l’esame dell’intero pacchetto, considerate le molte relazioni che esistono tra le diverse norme.
Ricordiamo che i suddetti progetti al voto, compresi i relativi TR di accompagnamento, sono in totale 91, suddivisi su sei CEN/TC.

Numero di progetti di norma sotto mandato M/480 suddivisi per TC tabella cti lug2016

Autunno caldo quindi per le commissioni tecniche nazionali competenti, che si troveranno a esaminare una considerevole mole di documenti, spesso non immediati da comprendere. Fortunatamente alcune commissioni hanno già esaminato parte dei documenti in fase di inchiesta; questo dovrebbe rendere più rapida l’espressione di voto. Ciò non toglie che - ad ognuna di queste norme - sarà buona cosa dedicare la giusta attenzione, soprattutto pensando a un futuro, ormai prossimo, recepimento nazionale.

Infatti, come sempre succede nel processo normativo, occasioni per intervenire e per esprimere il proprio parere ci sono e il voto formale è una di queste. Sicuramente bisogna saperle cogliere, per non trovarsi poi nella spiacevole situazione di dover gestire criticità applicative con poche possibilità di risoluzione.

Roberto Nidasio>
CTI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Articolo pubblicato sulla rivista mensile "Energia e Dintorni. Il CTI informa" di luglio 2016.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.