Stampa 

Giorno dopo giorno, il concetto di sviluppo sostenibile penetra nelle nostre attività quotidiane; se ne parla in televisione, se ne scrive sui giornali e se ne discute sempre di più nelle scuole.

Un evento sostenibile è concepito, organizzato e gestito in modo tale da ridurre al minimo gli impatti ambientali, sociali ed economici durante il suo intero ciclo di vita, cioè dal momento in cui l'evento è ideato e durante tutte le fasi della sua realizzazione, fino alla sua conclusione. La "sostenibilità" diviene parte integrante del sistema complessivo di gestione dell’evento, influenzandone in particolare tutta la catena di fornitura e smaltimento.

Quando si parla di eventi non si deve quindi pensare solo ai rifiuti, al traffico, all’uso di energia e dell’acqua, al rumore, alle emissioni che questi generano, ma anche a tutte le persone che per l’evento lavorano e dal quale percepiscono uno stipendio con il quale vivono e mantengono a scuola i figli. Si pensi poi alle comunità che sfruttano tali eventi come unica possibilità di sviluppo e crescita, o ancora all’arricchimento culturale che genera il conoscersi, l’incontrarsi e lo scambiarsi idee ed emozioni.

La norma UNI ISO 20121 prende in considerazione tutti questi aspetti.

UNI ha organizzato il corso “Eventi sostenibili secondo la norma UNI ISO 20121” in programma a Roma il prossimo 11 luglio, per fornire ai partecipanti una chiave di lettura per l’applicazione pratica della UNI ISO 20121 ed un modello per la valutazione della sostenibilità di un evento o dell’infrastruttura a supporto dell’evento. 

Le iscrizioni sono aperte!

Centro Formazione UNI

Milano: tel. 02 70024379 - 228, fax 02 70024411

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.