Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

aicq milano 30giu2016-1“Nuovi strumenti per la trasparenza e la qualificazione delle Imprese della Green Economy: il Nuovo Codice Appalti e la ISO 37001”: questo il titolo del convegno nazionale AICQ che si terrà a Milano presso la Camera di Commercio il prossimo 30 giugno 2016.

Patrocinato da UNI, Accredia e Assoreca, il convegno rappresenta un approfondimento sui temi:

  • la Green Economy come modello di sostenibilità, di trasparenza e di qualità. Secondo una recente indagine, il 28% circa delle imprese italiane produce beni o servizi ambientali o a elevate prestazioni ambientali, mentre un ulteriore 15% circa ha adottato modelli green di gestione. La Green Economy in Italia è pertanto una realtà di sviluppo economico sostenibile, di crescita e innovazione.
  • il Nuovo Codice Appalti (decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50). Oltre a ridefinire con un approccio più snello e trasparente molte procedure amministrative, rappresenta un significativo impulso per l’attuazione degli strumenti di Green Economy e di Economia Circolare applicabili a molti settori industriali, e a quello delle costruzioni in particolare. Alcune di tali azioni sono state peraltro anche introdotte dal collegato ambientale alla legge di stabilità (la legge n. 221/2015): le misure a favore della responsabilità sociale, l’applicazione dei criteri ambientali minimi (CAM) per gli acquisti verdi secondo la disciplina del “GPP” o “green public procurement”, fino al tema dei “costi del ciclo di vita”, e alla riduzione dell’importo delle garanzie fideiussorie previste per i soggetti offerenti dotati di Sistemi di gestione aziendali certificati secondo standard ISO/OHSAS.

Nel corso del convegno è previsto un intervento di Ruggero Lensi, direttore Relazioni esterne, Sviluppo e Innovazione UNI, dal titolo “La formazione tecnica per o sviluppo della cultura dell’integrità”.

Locandina

L’evento è a partecipazione gratuita.

Scheda di iscrizione (da inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )
Registrazione sul sito www.mi.camcom.it

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.