Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

WMD2016Se le proprietà di resistenza di un prodotto sono mal misurate, questo si può rompere o funzionare male; se la temperatura del forno non è stata ben calibrata in produzione, la torta non riesce bene; se una confezione di farina riporta in etichetta la dicitura “1 kg”, come può il consumatore essere certo che pesi effettivamente un chilogrammo? La metrologia è un elemento importante nella determinazione della conformità in molti prodotti e costituisce la base per la calibrazione e le prove.

Concordare su una serie di unità di misura, garantire coerenza, affidabilità e standardizzazione attraverso la normazione, consentire l’interoperabilità e la collaborazione a livello internazionale: è questo il ruolo della metrologia, la scienza della misurazione.

Dedicato alle misure in un mondo dinamico (“Measurements in a Dynamic World”), il 20 maggio si celebra il World Metrology Day 2016. Organizzato dal Bureau International des Poids et Mesures (BIPM) e dall’International Organization of Legal Metrology (OIML), la giornata intende sottolineare il ruolo centrale della metrologia nella scoperta scientifica e l’innovazione, la produzione industriale e il commercio internazionale, nel miglioramento della qualità della vita e nella protezione dell’ambiente. Senza un sistema affidabile di misura vivremmo in un mondo di incertezza.

Nel campo della metrologia, la normazione non si limita a definire unità di misura. La Guida ISO/IEC 99 fornisce un vocabolario internazionale della metrologia che serve da riferimento comune per scienziati, ingegneri, insegnanti, professionisti e tutte le altre persone o organizzazioni coinvolte nella pianificazione o nella realizzazione di misure di ogni tipo.
Molte norme ISO contengono raccomandazioni sulle differenti procedure di misura, per garantire sistematicamente l’uniformità. “La metrologia è uno dei pilastri di infrastrutture di qualità” afferma Sean McCurtain, segretario del comitato ISO per la valutazione della conformità.

Abbiamo chiesto a Furio Cascetta, presidente delle Commissioni UNI Metrologia e Metrologia della portata, pressione, temperatura, una testimonianza sull’importanza della metrologia, sull’attività di normazione nel settore, la sua esperienza a livello nazionale.
"La metrologia letteralmente è la "scienza della misurazione". Misurare è senza dubbio un presupposto fondamentale per la conoscenza della realtà che ci circonda. Misurare quindi per conoscere, per comprendere. Al tempo stesso la "scienza della misurazione" include anche l’ "arte di unificare". Metrologia e normativa sono quindi due aspetti strettamente legati e imprescindibili.
A livello nazionale è da anni operante in questo campo un organo tecnico misto tra UNI e CEI, la Commissione tecnica UNI/CT 27 Metrologia, che interfaccia una porzione rilevante dei comitati tecnici internazionali in ambito metrologico e che si configura altresì come un naturale luogo di incontro per le parti interessate di settore.
Accanto alla CT 27, opera una ulteriore Commissione tecnica (CT 55 “Metrologia della Portata, Pressione, Temperatura), rivolta specificatamente agli strumenti di misura delle principali grandezze termo-fluidodinamiche.
Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la metrologia non è un settore di nicchia, dominio di pochi specialisti, appassionati esperti della scienza della misurazione. Al contrario, la metrologia è un settore con il quale ci confrontiamo tutti i giorni, non solo nelle attività industriali e produttive (a solo titolo di esempio si pensi al mondo della qualità e della conformità metrologica degli strumenti di misura preposti alle transazioni commerciali di compra-vendita), ma anche nella vita quotidiana di ogni cittadino (che acquista “a misura” carburanti, energia, acqua, gas, preziosi e ogni tipo di materiale utile per la propria attività)".

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.