Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale per la Terra (vd. Earth Day 2016 - Trees for the Earth).
Voluto dalle Nazioni Unite, l'Earth Day è un'occasione per riflettere sulla salute del nostro Pianeta e sulla necessità di promuoverne una gestione sostenibile e una intelligente salvaguardia.

terra piantaAnche il mondo della normazione fa la sua parte, elaborando norme tecniche - gran parte delle quali molto diffuse e conosciute a livello internazionale, come la grande famiglia ISO 14000 - che affrontano temi rilevanti dal punto di vista ambientale.
Le norme sono infatti strumenti che aiutano a sviluppare concretamente le politiche ambientali. Così come la loro regolare revisione le rende particolarmente efficaci nell'adattarsi alle direttive politiche che, a livello globale, impegnano un numero sempre maggiore di governi.

Ovviamente le norme che affrontano a vario titolo tematiche di salvaguardia dell'ambiente e di sviluppo sostenibile sono numerose e piuttosto trasversali. Il tema riguarda infatti sia prodotti, sia processi, sia servizi che in una società industrializzata innervano ogni aspetto della nostra vita quotidiana.
Certo in ambito nazionale è prevalentemente attraverso l'attività della Commissione tecnica "Ambiente" che queste norme vedono la luce. Un'attività che interfaccia numerosi comitati CEN (CEN/SS S26 "Environmental management"; CEN/TC 183 "Waste management"; CEN/TC 264 "Air quality"; CEN/TC 406 "Mechanical products - Ecodesign methodology" etc...) e altrettanti ISO (ISO/TC 146; ISO/TC 207; ISO/TC 265; ISO/TC 275 etc...) e che si articola a sua volta in gruppi di lavoro:

  • GL 01 "Sistemi di gestione ambientale"
  • GL 04 "Qualità dell'aria (misto Ambiente/UNICHIM)"
  • GL 05 "Suolo e rifiuti"
  • GL 08 "Attrezzature e macchine per la raccolta dei rifiuti"
  • GL 10 "Gestione ambientale di prodotto"
  • GL 13 "Gestione dei veicoli fuori uso (secondo la Direttiva 2000/53/CE)"
  • GL 14 "Materiali da recupero di pneumatici fuori uso"
  • GL 15 "Cambiamento climatico"

La recente pubblicazione della nuova edizione della celebre UNI EN ISO 14001 sui sistemi di gestione ambientale (pressoché concomitante con la pubblicazione della nuova UNI EN ISO 9001 con la quale condivide la HLS - High Level Structure) non deve dunque far dimenticare l'ingente corpus normativo con cui il mondo della normazione partecipa a questo sforzo collettivo di salvaguardia del pianeta.
E che la attuale Giornata Mondiale per la Terra ci aiuta a ricordare.

Le norme sui sistemi di gestione ambientale >>

Alcune norme significative:

UNI EN ISO 14006:2011
Sistemi di gestione ambientale - Linee guida per l'integrazione dell'ecodesign

Le tre norme UNI EN ISO 14064
- UNI EN ISO 14064-1:2012
Gas ad effetto serra - Parte 1: Specifiche e guida, al livello dell'organizzazione, per la quantificazione e la rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra e della loro rimozione
- UNI EN ISO 14064-2:2012
Gas ad effetto serra - Parte 2: Specifiche e guida, al livello di progetto, per la quantificazione, il monitoraggio e la rendicontazione delle emissioni di gas ad effetto serra o dell'aumento della loro rimozione
- UNI EN ISO 14064-3:2012
Gas ad effetto serra - Parte 3: Specifiche e guida per la validazione e la verifica delle asserzioni relative ai gas ad effetto serra

UNI EN ISO 14065:2013
Gas a effetto serra - Requisiti per gli organismi di validazione e verifica dei gas ad effetto serra per l'utilizzo nell'accreditamento o in altre forme di riconoscimento

UNI EN ISO 14046:2016
Gestione ambientale - Impronta Idrica (Water Footprint) - Principi, requisiti e linee guida

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.