Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

logo uni 180 logo confindustria 180

Perché un accordo per la consultazione delle norme tecniche

La "Convenzione UNI – F.IN.CO." del 30 marzo 2016 è la risposta alla richiesta delle imprese di rendere più accessibile la consultazione delle norme tecniche volontarie, in applicazione della missione istituzionale UNI di garantire la più ampia diffusione delle stesse, ribadito dal Regolamento 1025/2012 UE.

Cosa devono fare le Associazioni F.IN.CO.

Ai sensi dell’articolo 2.3 della Convenzione le Associazioni, Unioni, Federazioni del sistema F.IN.CO. devono sottoscrivere il "Patto di adesione alla convenzione UNI - F.IN.CO." per rendere possibile ai propri associati abbonarsi alla consultazione delle norme al prezzo speciale convenzionato. Il Patto impegna le organizzazioni imprenditoriali a:

  • diffondere la notizia della Convenzione,
  • raccogliere le richieste di abbonamento ricevute dai propri associati e verificare la sussistenza delle condizioni vincolanti (rapporto associativo valido e vigente),
  • trasmettere a F.IN.CO. le richieste validate.

Elenco adesioni

 

Come sottoscrivere l’abbonamento

Le imprese comunicano alla propria Associazione che ha aderito al “Patto” la volontà di sottoscrivere l’abbonamento, corredata dei seguenti dati: ragione sociale, sede, codice fiscale e partita IVA, recapito telefonico, e-mail e nominativo di contatto.
L’Associazione inoltra la richiesta e i dati a F.IN.CO. che la farà quindi pervenire all'UNI. Quest'ultimo provvede a fornire direttamente all’impresa interessata tutte le informazioni necessarie per completare l’adesione e iniziare ad utilizzare il servizio.
UNI provvederà a inviare le credenziali (login e password) per l’accesso al servizio solo in seguito a:

  • il pagamento anticipato dell’intero prezzo dell’abbonamento, quantificato in 25,00 € al mese[1] (+IVA) per la consultazione delle norme UNI fino al 31 dicembre 2016,
  • l’accettazione delle condizioni previste nel "Contratto per la fornitura del servizio di abbonamento".

[1] Il mese in cui è stata sottoscritta la proposta di contratto viene conteggiato come mese intero indipendentemente dalla data della firma.

 

Come funziona la consultazione

Una volta sottoscritto il contratto e versato l’importo dovuto, il cliente accede alla consultazione dei testi integrali delle norme tecniche tramite il sito internet UNI.
L’accesso - riservato al cliente e inteso solo per uso interno - avviene tramite specifiche login e password personali non cedibili. Ogni combinazione di login e password dà diritto a un solo accesso contemporaneo alla banca dati delle norme.
Sono consultabili tutte le norme UNI, i recepimenti di norme EN nonché le adozioni italiane di norme ISO (sia i testi in vigore che quelli di edizioni ritirate e/o sostituite). L’aggiornamento delle norme avviene in continuo.
La consultazione può avvenire 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, da qualsiasi dispositivo collegato a internet.
L’abbonamento dà diritto alla consultazione dei testi integrali delle norme, non al download dei file né alla stampa.
Il servizio di consultazione decorre dalla data di attivazione e resta attivo fino a tutto il 31 dicembre 2016.

 

Cos'è la normazione? >>

Perché la normazione? >>

Quali benefici economici della normazione? >>

Normazione è innovazione? >>

Chi fa le norme? >>

Perché associarsi ad UNI? >>

Vedere video #iomiunisco >>

 

Per maggiori informazioni:
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 0270024200

 

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.