Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

forumUNICIG 2016Sono partiti i lavori di preparazione del Forum UNI-CIG 2016, evento significativo e momento d’incontro di un settore più che mai vivo e vitale che chiamerà a raccolta il mondo italiano del gas, elettricità, acqua, calore, rifiuti, trasporto, telecomunicazioni, ICT.

Si svolgerà nei giorni 15 e 16 giugno a Milano (presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo di via Romagnosi 8) e avrà come argomento portante “Il sistema gas-Europa. Dallo smart metering alle smart cities. Le reti intelligenti multiutility: uso efficiente delle risorse, proattività dell’utente,sviluppo delle regole, progresso tecnologico e cyber security”.

 Lo sviluppo tecnologico, in particolare nel settore delle telecomunicazioni, è e sarà sempre più il fattore abilitante di nuove e complesse architetture a rete che, partendo dagli smart meter, tenderà a integrare le modalità di utilizzo delle diverse utilities consentendo maggiore efficienza e flessibilità. L’espansione delle reti intelligenti bidirezionali e i nuovi comportamenti dei consumatori determineranno una domanda crescente di nuovi servizi associati alla distribuzione delle risorse a mezzo reti. Come tutto ciò condizionerà il settore delle utilities nei prossimi anni e in particolare le reti di distribuzione di elettricità, gas, calore e acqua? Si tratta di utilities tutte soggette a regolazione. Nella competizione economica mondiale la velocità di ideazione, progettazione e commercializzazione assume una rilevanza essenziale per il successo di nuovi prodotti e servizi: la regolazione e la normazione tecnica quindi non possono essere un fattore di ritardo che penalizza le iniziative delle imprese.

Gli argomenti di punta dell'edizione 2016 del Forum UNI-CIG:

  • i servizi innovativi abilitati dallo smart metering e dallo smart housing: una convergenza di attività di servizio che assimila la regolazione tecnica ed economica di elettricità, gas, acqua, calore, rifiuti, tlc; una opportunità per un nuovo slancio industriale
  • gli sviluppi tecnologici: ICT, telecomunicazioni, wireless. Le tecnologie informatiche e la “rete” per favorire la convergenza
  • Cyber-Security: i problemi di sicurezza dei sistemi di smart metering
  • le regole necessarie (legislative, regolatorie e tecniche) per consentire uno sviluppo armonico dei sistemi di rete intelligenti
  • le statistiche degli incidenti ed emergenze da gas
  • l’evoluzione degli strumenti normativi per la verifica della sicurezza degli impianti post contatore
  • la qualificazione e la certificazione del personale
  • i nuovi combustibili per le reti gas (biometano, idrogeno, GNL).

Per ulteriori informazioni: www.forumcig.it

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.