Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

GL 14 “Illuminazione beni culturali”: questo il nuovo Gruppo di lavoro recentemente creato che va ad aggiungersi nella struttura della Commissione tecnica Luce e illuminazione.

Il GL 14, gruppo misto tra la Commissione "Luce e illuminazione" e la SC "Beni culturali" (che fa riferimento alla Commissione Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio), ha lo scopo di seguire e contribuire in modo organico ai lavori del gruppo europeo CEN/TC 346/WG 06 “Exhibition lighting of cultural heritage - Joint Working Group”, del quale rappresenta l’interfaccia nazionale. Il WG è da tempo attivo tra i due comitati europei CEN/TC 346 “Conservation of cultural heritage” e il CEN/TC 169 “Light and lighting”.

Sulla base della specifica tecnica UNI CEN/TS 16163 “Conservazione dei beni culturali - Linee guida e procedure per scegliere l’illuminazione adatta a esposizioni in ambienti interni”, elaborata dallo stesso gruppo misto europeo, si intende individuare punti di interesse comuni ai due organi tecnici e sfruttare sinergicamente le competenze dei membri delle stesse per produrre documenti normativi sia nazionali che europei.

Tra gli argomenti allo studio: l’influenza della luce sul degrado delle opere d’arte; i metodi e le tecniche di misurazione del degrado (ad es. cromatico) e dei livelli di illuminamento o di irradiamento; le condizioni di percezione dell’opera d’arte legate all’illuminazione (livelli, direzionalità, spettro della radiazione, ecc.); gli effetti dovuti agli abbagliamenti, alle riflessioni indesiderate e i limiti di accettabilità in funzione dei livelli di illuminazione.

La costituzione del nuovo GL 14 è stata approvata dalla Commissione Centrale Tecnica UNI lo scorso 8 febbraio (Delibera CCT n. 87/2016 C).

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.