Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Il settore conciario è un settore di eccellenza del made in Italy, costituito per la gran parte da aziende di medie o piccole dimensioni, concentrate all'interno di distretti produttivi specializzati, sia per tipologia di lavorazione che per destinazione merceologica. La qualità delle pelli italiane è famosa in tutto il mondo e infatti l'industria conciaria nazionale ricopre un ruolo rilevante sia nel panorama mondiale sia in particolare in quello europeo con un valore della produzione che si attesta al 65-70%.

intervista tomaselliIn ambito UNI la commissione tecnica "Cuoio, pelli e pelletteria" presieduta da Michele Tomaselli (UNIC - Unione Nazionale Industria Conciaria) si occupa di sviluppare norme sulla terminologia, sui metodi di campionamento e di prova e sulle caratteristiche di tutti i materiali che derivano dal cuoio e dalla pelle attraverso la concia e le lavorazioni successive.
In questa attività la Commissione UNI si pone come interfaccia degli analoghi comitati tecnici che operano in sede europea e internazionale. In particolare a livello europeo l'Italia interfaccia il comitato CEN/TC 289 (di cui UNI detiene la segreteria) mentre a livello internazionale partecipa ai lavori dell'ISO/TC120 e di IULTCS – International Union of Leather Technologists and Chemists Societies.

"L'attività della commissione UNI - come ci spiega il suo presidente Michele Tomaselli - è prevalentemente rivolta allo studio di norme in sede europea e internazionale. A livello UNI ci stiamo in questo momento occupando di quelle che vengono definite 'pellicce ecologiche' una definizione che riteniamo fuorviante e che può trarre in inganno chi acquista questi prodotti".

Tomaselli ha inoltre sottolineato quello che erroneamente viene considerato un aspetto critico di questo settore e cioè il suo impatto ambientale. "Al contrario di quel che si pensa – chiarisce - il settore conciario svolge un ruolo importante perché trasforma le pelli animali - che rappresentano lo scarto dell’industria alimentare e che pertanto andrebbero smaltite in tempi rapidissimi - in un prodotto ancora utile e durevole".

L'intervista completa a Michele Tomaselli è disponibile cliccando qui.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.