Stampa 

La Commissione tecnica Acustica e vibrazioni intende adottare la specifica tecnica internazionale ISO/TS 14837-32:2015. Il progetto è entrato il 28 gennaio nella fase dell’inchiesta pubblica preliminare UNI: chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti (>> vai ala pagina online) entro il 10 febbraio 2016.

Il progetto UNI1601343 “Vibrazioni meccaniche e urti - Vibrazioni e rumore re-irradiato dovuti a sistemi su rotaia - Parte 32: Misurazione delle proprietà dinamiche del suolo” fornisce una guida e definisce i metodi per la misurazione delle proprietà dinamiche del terreno attraverso il quale si trasmettono rumore re-irradiato e vibrazioni, originati dal funzionamento dei sistemi ferroviari e diretti verso fondazioni di edifici vicini.

Scopo della specifica tecnica è quello di dare indicazioni per determinare i parametri del suolo che sono necessari per prevedere in modo affidabile la trasmissione del rumore e delle vibrazioni, al fine di progettare ferrovie e fondazioni in grado di soddisfare i requisiti di rumorosità e vibrazioni, così da progettare le contromisure e da validare i metodi di progettazione.

Unificando i parametri fondamentali per descrivere e modellare il fenomeno vibratorio nel terreno, la UNI ISO/TS 14837-32 fornirà le basi per qualunque sistema di progetto preventivo del fenomeno e quindi andrà a costituire un valido strumento per qualsiasi problema di vibrazioni o rumore re-irradiato dovuto a sistemi di trasporto su rotaia.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.