Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Cinque progetti di norma nazionale e di adozione di norme ISO inizieranno l'inchiesta pubblica preliminare il 21 dicembre 2015. A partire da quella data, e sino al 5 gennaio 2016, le schede dei progetti saranno a disposizione sulla banca dati online (>> vai alla pagina), aperte ai vostri commenti.

Fornire una linea guida per la corretta valutazione tecnica dei veicoli usati e per la formazione del personale che effettua la valutazione: questo lo scopo del progetto di norma nazionale di interesse dell’Ente federato CUNA che definisce i requisiti minimi di cui dovrebbe disporre un centro tecnico di sicurezza veicoli per poter svolgere anche attività di valutazione tecnica degli autoveicoli usati e il processo di valutazione del veicolo stesso.

Per incrementare il parco normativo del settore, la Commissione tecnica Trasmissioni oleoidrauliche e pneumatiche intende adottare le due norme internazionali ISO 14540 e ISO 14541 del 2013 in tema di oleoidraulica. La prima specifica i requisiti dimensionali e prestazionali degli innesti rapidi con sistema di connessione a vite, progettati per utilizzo alla pressione di 72 MPa (720 bar) in condizioni statiche, che fungono da interfaccia tra una sorgente di potenza fluida e il relativo utilizzo (applicazioni tipiche per questi prodotti sono martinetti idraulici, pistoni, sistemi di bloccaggio, utensili portatili e cilindri). La seconda norma definisce i requisiti dimensionali e prestazionali degli innesti rapidi con sistema di connessione a vite per impieghi generali.

Anche la Commissione Valutazione della conformità è interessata all’adozione di due norme internazionali. La ISO 19600:2014 – che si basa sui principi di buona governance, proporzionalità, trasparenza e sostenibilità – fornisce una guida per stabilire, sviluppare, attuare, valutare, mantenere e migliorare un sistema di gestione della conformità efficace e reattivo nell’ambito di un’organizzazione.
La ISO/IEC TS 17023:2013 fornisce invece delle linee guida per determinare la durata di audit di certificazione di sistemi di gestione per gli organismi che forniscono audit e certificazione di sistemi di gestione e per quegli organismi che sviluppano e mantengono schemi di certificazione.

Aspettiamo i vostri commenti!

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.