Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Sono tre i progetti di norma che il Gruppo di lavoro “Sicurezza nelle attività subacquee ed iperbariche industriali” della Commissione Sicurezza invia all’inchiesta pubblica preliminare. Sino alla data di fine inchiesta, il 4 dicembre prossimo, chiunque fosse interessato può inviare i propri commenti (>> vai alla banca dati online).

I progetti definiscono i criteri e le modalità per l’esecuzione di attività subacquee ed iperbariche professionali (progetto U5000C870), di attività di pesca professionale subacquea (progetto U5000C880) e di attività lavorative scientifiche subacquee (progetto U5000C890). Essi definiscono anche le caratteristiche delle attrezzature e degli equipaggiamenti utilizzati e i requisiti professionali del personale coinvolto, tali da garantire la sicurezza e la tutela della salute dei medesimi lavoratori durante l’espletamento delle attività.

I primi due progetti interessano imprese subacquee, centri di formazione, enti pubblici e di medicina subacquea, produttori di attrezzature subacquee, compagnie petrolifere, ecc.. Ci si attende la loro diffusione a tutti i settori del mondo produttivo, con il conseguente innalzamento dei fattori di sicurezza per le persone e per le cose.

Il terzo progetto si applica alle immersioni condotte nell'ambito di attività di ricerca scientifica, di conservazione e tutela nonché di formazione, il cui scopo è il conseguimento di obiettivi scientifici, didattico-scientifici, divulgativi e di monitoraggio e salvaguardia del patrimonio ambientale e/o storico-archeologico. Le componenti interessate, solo per citarne alcune, sono enti di ricerca e università, ministeri, Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente, Sopraintendenza, Aree marine protette, Acquari e Musei, Studi di consulenza ambientale e archeologica, Marina Militare e Guardia Costiera...
La futura norma risulta necessaria per il settore: la coerenza con i principi della legislazione sulla sicurezza sul lavoro è inderogabile. Anche in questo caso i benefici attesi sono quelli di elevare la sicurezza degli operatori subacquei e del personale coinvolto nelle attività connesse.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.