Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

L’Ente federato UNINFO ha elaborato due progetti di norma (E14C80880 e E14C81250), sottoposti in queste settimane a inchiesta pubblica finale, che hanno per oggetto i sistemi di trasporto intelligenti.

Il primo progetto “Sistemi di trasporto intelligenti - Sistemi di rilievo automatico delle violazioni al Codice della Strada presso intersezioni e sezioni stradali regolate da impianti semaforici” definisce i requisiti d’utente, di sistema, le caratteristiche tecniche e funzionali minime dei sistemi per il rilievo - effettuato mediante filmati o sequenze di immagini non immediatamente consecutive - del transito e la successiva identificazione in remoto di veicoli che attraversano un’intersezione o una sezione stradale controllata da impianto semaforico, in presenza di lanterna rossa accesa lungo la propria direttrice di marcia, in violazione alle prescrizioni del Codice della Strada. Il documento intende fornire un supporto nella definizione dei sistemi per la documentazione nel rilievo delle infrazioni.
Fine inchiesta: 22 novembre 2015.

Il secondo progetto “Sistemi di trasporto intelligenti - Sistemi per l’elaborazione delle immagini video atti al riconoscimento delle targhe” descrive invece il funzionamento e le caratteristiche di sistemi telematici che acquisiscono e/o trasmettono a distanza immagini digitalizzate di veicoli basandosi sul riconoscimento automatico delle targhe. Può essere applicata a tutti i sistemi di identificazione basati sul riconoscimento automatico, ai fini dell’accertamento delle violazioni al codice della strada, delle autorizzazioni all'accesso ad aree pubbliche e private e all’applicazione dei criteri di pedaggio. Il documento costituisce un riferimento per l'omologazione o per l’approvazione di tali sistemi da parte degli Enti competenti.
Fine inchiesta: 22 dicembre 2015.

Chiunque fosse interessato può scaricare i documenti e inviare eventuali commenti dalla pagina "UNI: inchiesta pubblica finale".

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.