Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

services EU conference nov2015Per rispondere alle esigenze dei clienti e alle nuove aspettative, il mercato dei servizi in Europa è in costante evoluzione. Quali sono le prospettive a lungo termine per la fornitura di servizi e le tendenze del mercato europeo? Come possono nuovi servizi essere presentati con successo? Come possono le aziende meglio rispondere alle sfide e ottenere il massimo dal mercato unico UE per i servizi? Come possono le norme volontarie portare benefici alle imprese e ai consumatori?

Services made in Europe. What tools are there to create leading service markets? è il titolo della conferenza organizzata dal CEN e da AFNOR (l’Ente normatore francese) che si svolgerà a Parigi il prossimo 19 novembre.
Un incontro - quasi un decennio dopo l’adozione della direttiva sui servizi - che rappresenta l’occasione per lo scambio di opinioni sul ruolo della normazione nel rendere i mercati dei servizi più integrati e più competitivi in Europa.

Il settore dei servizi ha grandi potenzialità, ma anche grandi sfide da affontare. Le norme possono aumentare la trasparenza nei confronti dei consumatori e la competitività delle imprese; le norme possono aiutare le aziende a trarre vantaggio dal mercato unico dei servizi rendendo più semplici gli scambi oltre i confini nazionali.

La conferenza mira a mettere in luce i vantaggi derivanti dall’utilizzo delle norme europee sui servizi e a stabilire un dialogo con tutte le parti interessate per individuare le possibili azioni che gli enti di normazione possono adottare.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.