Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

continentiPer restare “performanti” in un mondo in continua evoluzione, le organizzazioni nel mondo continuano ad avere fiducia e ad avvalersi delle norme sui sistemi di gestione. A rivelarlo l’ultimo ISO Survey of Certifications 2014, che presenta una panoramica mondiale delle certificazioni rilasciate secondo queste norme fondamentali.

L’interesse è tale che un nuovo standard è stato incluso nel sondaggio annuale, la ISO 22301 in tema di business continuity, portando a otto le norme coperte dallo studio contro le sette abituali. In un mondo sempre più afflitto da catastrofi naturali o indotte dall’uomo, la norma ha suscitato – a livello globale – un vivo interesse da parte delle imprese, testimoniando un grande numero di potenziali utenti.

Questa ultima edizione dello studio indica che le norme ISO relative ai sistemi di gestione hanno ormai raggiunto una velocità costante di crociera, segno della loro attuale e futura longevità sul mercato. Soddisfacenti risultati per tre interpreti forti nei settori della gestione dell’energia (ISO 50001, che continua a prosperare con una crescita del 40%), della gestione della sicurezza alimentare (ISO 22000, che raggiunge un rispettabile +14%) e, in misura minore, del settore automotive (ISO/TS 16949), che con una crescita del 8% riflette una recente ripresa, lenta ma continua, del mercato.
In tendenza con gli ultimi anni, la quota globale dei certificati ISO 9001 (gestione della qualità) e ISO 14001 (gestione ambientale) sembra essersi stabilizzata: una piccola crescita dell’1% per la ISO 9001, un decoroso + 7% per la ISO 14001.

Due decenni più tardi possiamo ritenere ancora attuali le norme di punta dell’ISO relative ai sistemi di gestione? Senza dubbio, anche se molte delle grandi aziende nel mondo, già certificate per qualità e ambiente, si stanno ora rivolgendo verso norme più specifiche come la 50001 per la gestione dell’energia. Le ISO 9001 e ISO 14001 rimangono ad oggi molto apprezzate e le nuove edizioni pubblicate nel settembre 2015 daranno loro una nuova prospettiva di vita.

> UNI EN ISO 9001:2015
> UNI EN ISO 14001:2015

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.