Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

tweetchatEU 14oct2015In occasione della Giornata mondiale della normazione 2015, CEN e CENELEC – in collaborazione con ETSI e con la Commissione europea – stanno organizzando una tweet chat sul tema “Standards and the EU Single Market”. In una giornata così significativa per il mondo della normazione, tutti sono invitati a unirsi alla conversazione!

Perché il tema del mercato unico? Verso la fine di ottobre, la Commissione europea emetterà un importante “pacchetto” sull’argomento. La normazione è una risorsa importante per le imprese e la competitività nel mercato unico e ci riguarda da vicino: è quindi essenziale cogliere questa opportunità e sottolinearne l’importanza.

La tweet chat è prevista per il 14 ottobre prossimo dalle ore 11.00 alle 12.00. L’hashtag: #speakstandardsEU. Nel corso dell’evento rappresentanti della DG Growth (Internal Market, Industry, Entrepreneurship and SMEs) forniranno il punto di vista della Commissione. Sono invitati a partecipare i partners CEN CENELEC e tutte le parti interessate.
Sono in preparazione diversi materiali (grafici, articoli, video) di possibile condivisione.

Al fine di inquadrare al meglio la discussione sono state identificate sei domande. Le risposte saranno pubblicate (in breve) sul sito web CEN CENELEC allo scopo di fornire conoscenze sull’argomento e favorire un feed back con il pubblico.
Le sei domande:

  • 1 – Come può la normazione aiutare in maniera più incisiva il Mercato unico UE?
  • 2 – Le norme sono volontarie: dovrebbero essere volontarie per tutti i settori? Perché?
  • 3 – Come può la normazione rafforzare la base industriale in Europa?
  • 4 – Stiamo promuovendo norme internazionali per il Mercato unico. È un bene o un male per le imprese?
  • 5 – Come può la normazione aiutare la Commissione europea a meglio rispondere alle esigenze del mercato?
  • 6 – La normazione europea rappresenta la chiave per negoziati commerciali con altri mercati? Come è possibile migliorarla?

Scopo dell’iniziativa è quello di aumentare la visibilità della comunità CEN e CENELEC e chiarire il ruolo che la normazione può svolgere nel sostenere l’attuazione delle strategie per il mercato unico. Fate sentire la vostra voce!

L’evento completa una serie di attività a supporto del World Standards Day ISO/IEC/ITU, festeggiato come ogni anno il 14 ottobre. Il tema di quest'anno? "Standards, A common language": le norme come linguaggio comune, strumento sempre più indispensabile in un mondo globalizzato.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.