Stampa 

La commissione tecnica Saldature, unitamente ad UNIPLAST – Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche, ha pubblicato la norma UNI 10565, revisionata come preannunciato (>>VAI ALL’ARTICOLO) in relazione alle caratteristiche funzionali, di collaudo e di documentazione delle saldatrici da cantiere ad elementi termici per contatto impiegate per l'esecuzione di giunzioni testa/testa di tubi e/o raccordi in polietilene (PE), per il trasporto di gas combustibile, di acqua e di altri fluidi in pressione.

La norma specifica i requisiti minimi costruttivi e funzionali e le modalità da adottare nella costruzione, nel collaudo e nella manutenzione di saldatrici da cantiere ad elementi termici per contatto impiegate per l'esecuzione di giunzioni testa/testa di tubi e/o raccordi in polietilene (PE), utilizzati per il trasporto di gas combustibile, di acqua e di altri fluidi in pressione. La norma integra i requisiti della UNI ISO 12176-1 introducendo ulteriori caratteristiche tecniche in grado di garantire una migliore qualità delle saldature; essa si applica alle saldatrici da cantiere ad elementi termici per contatto per tubazioni aventi dn minori o uguale a 630 mm e spessori minori o uguale a 70 mm.

UNI 10565:2015 “Saldatrici da cantiere ad elementi termici per contatto impiegate per l'esecuzione di giunzioni testa/testa di tubi e/o raccordi in polietilene (PE), per il trasporto di gas combustibile, di acqua e di altri fluidi in pressione - Caratteristiche funzionali, di collaudo e di documentazione”

Euro 35,00 + iva (in lingua italiana)

La norma, disponibile sia in formato elettronico che in formato cartaceo, sarà scontata del 15% ai soci effettivi.

La norma UNI 10565 è contenuta negli abbonamenti agli OT E13 e OT U28 ed alla SC U2805 relativi alle commissioni tecniche Saldature e UNIPLAST – Ente Italiano di Unificazione nelle Materie Plastiche.

Per informazioni:
Settore Vendite
Tel. 0270024200 (call center dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì)
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.