Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Con le due Delibere n. 13/2015 C e n. 16/2015 C, la Commissione Centrale Tecnica (CCT) dell'UNI ha approvato il rinnovo delle cariche di quattro presidenti di Commissione.

La Commissione tecnica Ambiente vede rinnovato, per il triennio 2015-2017, il mandato di Luigino Maggi quale presidente dell’organo tecnico, incaricato di seguire a livello nazionale i lavori di normazione su temi di grande attualità legati alla gestione ambientale, ai gas serra, alla qualità dell’acqua e gestione dei rifiuti, ecc.

Rinnovato anche il mandato, per il triennio 2014-2017, a Lucio Armagni, riconfermato presidente della Commissione Ergonomia. Il campo di attività dell’OT spazia dai principi generali all’antropometria e biomeccanica, dai videoterminali al microclima all’ergonomia dei dispositivi di protezione individuale.

Luciano Piergiovanni vede il suo mandato rinnovato per il periodo 2015-2017. Viene quindi riconfermata la sua carica di presidente della Commissione Agroalimentare, organo che copre a livello normativo una filiera molto ampia e diversificata, che va dal campionamento dei prodotti agro-alimentari ai macchinari per la lavorazione, la trasformazione e il confezionamento fino al distributore finale.

Infine, la Commissione Apparecchi di sollevamento e relativi accessori – che si occupa di normare apparecchiature quali gru e accessori (ganci, catene, funi), piattaforme di lavoro elevabili, parcheggi automatici – vede rinnovato il mandato del presidente Roberto Cianotti per il triennio 2015-2017.

I ringraziamenti dell’UNI ai quattro presidenti e un augurio per un buon proseguimento dei lavori.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.