Compila i campi per il download gratuito della UNI/PdR richiesta





Si No


Trattamento dei dati personali – informativa ex art.13 DLgs. 196/2003

Ai sensi dell'articolo 13 del DLgs. 196/2003, UNI - titolare del trattamento dei dati, domiciliato in via Sannio 2 - 20137 Milano - informa che i dati richiesti sono raccolti e trattati per finalità di:

- verifica che non vengano violate le norme sul diritto d’autore - informazione e promozione commerciale di prodotti e servizi UNI - indagini di mercato inerenti le attività UNI.

Per quanto riguarda il trattamento dei dati, esso viene effettuato in modo da garantire la sicurezza e riservatezza degli stessi mediante:

- strumenti manuali - strumenti informatici.

Nel caso in cui non venisse accordato il consenso al trattamento dei dati si segnala che verranno meno le prestazioni richieste di cui al punto precedente senza che UNI possa essere tenuto responsabile per il disservizio. Infine, come previsto dall'art. 7 del DLgs. 196/2003, si comunica al conferente dati che è in suo diritto accedere ai propri dati per consultarli, aggiornarli, cancellarli nonché opporsi al loro trattamento per legittimi motivi.

Trattamento dei dati personali – Consenso ex artt. 23,24,25 DLgs. 196/2003

Il sottoscritto, dato atto di avere ricevuto l'informativa prevista all'art. 13 del DLgs. 196/2003 in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, espressamente garantisce il suo consenso ai sensi degli articoli 23, 24, 25 del summenzionato decreto (inclusivo di raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione, distruzione) secondo i termini della summenzionata informativa e nei limiti ivi indicati, dei propri dati personali acquisiti o che saranno acquisiti in futuro dall'UNI.

X

MENU

Lego supera Ferrari e diventa il marchio più potente del mondo. La società di consulenza Brand Finance – leader nella valutazione del brand e nella consulenza strategica specializzata – ha recentemente stilato la classifica dei dieci marchi più potenti al mondo, premiando l’azienda danese sia per la crescita di valore complessivo (+ 69% rispetto al 2013), sia per la capacità di promozione del marchio, con attività di marketing che si stanno allargando a comprendere sempre più campi di attività, dal web, ai videogiochi al cinema.

Ma quale è la tecnica utilizzata da Brand Finance, che ogni anno mette a confronto migliaia tra i brand più importanti a livello globale per stabilire quali sono i più forti, sommando reputazione, investimenti marketing e business performance?

La metodologia si chiama Royalty Relief e viene utilizzata principalmente per tre ragioni: piace alle autorità fiscali e ai tribunali perché calcola i valori dei marchi attraverso azioni documentate da terza parte indipendente; si basa su informazioni finanziarie pubblicamente disponibili; è conforme con i requisiti dettati dalla International Valutation Standards Authority e dalla norma UNI ISO 10668:2011 “Valutazione del marchio - Requisiti per la valutazione economica del marchio”.

La UNI ISO 10668 specifica i requisiti per le procedure e i metodi di valutazione economica dei marchi e definisce criteri per la valutazione economica del marchio, inclusi obiettivi, modelli di valutazione, approcci, tecniche di valutazione, sistemi di ricerca dei dati e delle ipotesi sulle quali impostare e condurre le valutazioni.

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Clicca qui per ulteriori informazioni.